L’arte delle forbici in giardino

Che cosa si può fare in un giardino con un semplice paio di cesoie? Si possono realizzare in effetti figure incredibili, sia per complessità che per dimensioni. Dai delfini che saltano alla Torre Eiffel che svetta in piazza: si può creare di tutto. E il nostro pensiero corre subito all’allucinato e tenerissimo Edward Mani di forbice del mitico film di Tim Burton.
Questa capacità ha un nome, si chiama arte topiaria ed è antica: la praticavano addirittura i romani. Sta tornando di moda (avete visto il logo del G8?) e adesso in molti vivai propongono bossi potati a forma di coniglietti o cipressi a spirale. Godetevi questo video di tanogabo per capire quali possono essere i risultati… 😀

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=RyPGo2EMxdU[/youtube]

Questa tradizione comunque desta sempre parecchie discussioni tra gli osservatori: forse non sempre il confine tra buon gusto e trash è così netto… Voi che ne pensate? Vi piacciono queste figure? Le mettereste nel vostro giardino? Ditecelo con un commento!

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Una risposta a “L’arte delle forbici in giardino

  1. Pingback: L’arte delle forbici in giardino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *