Cappellini floreali in gara

Le corse dei cavalli sono dominio incontrastato di poche persone fortemente appassionate e poco trapela da questo mondo di sudore e agonismo popolato da nobili destrieri e personaggi particolari. Fanno eccezione a questo però alcuni eventi, in cui le gare si svolgono in una cornice mondana di sapore decisamente brittanico, come la Teapot Polo Cup. Ed esattamente come è successo ad Orticola, evento milanese sul giardinaggio (ricordate?), anche qui la sfilata di cappellini delle signore, molti a tema floreale, ha stupito e divertito il pubblico. Eccovene qualche esempio dalla penna della nostra inviata, Chiara Besana.

Domenica 20 settembre si è disputata allo Sport Club Bornago di Cameri la giornata di chiusura del Teapot Polo Cup 2009. Appuntamento organizzato da Gaddo della Gherardesca, la manifestazione è stata impreziosita da un concorso dedicato alle signore.

Ispirata al celebre appuntamento mondano di Ascot, la gara per il cappellino più bello organizzata a Cameri ha dimostrato che non abbiamo molto da invidiare ai copricapi anglosassoni. Meno stravaganti, ma eleganti e raffinati i cappelli proposti hanno stupito per la loro estrosità e per i minuziosi dettagli studiati. A vincere il primo premio Alessandra Allegrini, con un copricapo ornato di rose rosa. Hanno stupito anche il cappello con ortensia sui toni dell’azzurro, quello con frutti di stagione ed uno assolutamente a tema con un peluche vestito da fantino.


Alla gara hanno partecipato: Laura Teso, Alessandra Repini, Cesarina Ferruzzi, Maria Cristina Giacomelli, Ana Pedroni, Alina Fon Bergen e Diana Dieppa. Vere protagoniste le loro creazioni artistiche. Il torneo è stato vinto dal polo team Henry Cotton’s.

Ps. Si ringrazia per le foto l’ufficio stampa del Fidenza Village. Della giornata si parlerà anche sul prossimo numero di HIPPOCAMPO (www.hippocampo.eu), mensile di sport e politica ippica

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Una risposta a “Cappellini floreali in gara

  1. Pingback: Cappellini floreali in gara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *