Altro che mimose: per la Festa della Donna meglio borse “fiorite”

Quest’anno l’inverno sembra proprio non volerci abbandonare ma la primavera è ormai alle porte: presto cominceremo a vedere le prime fioriture, e non solo sui nostri balconi. Dalle collezioni fashion Primavera/Estate 2010 spuntano qua e là fiori e colori. Con Luisella Rosa, la nostra “flower stylist” grande appassionata di moda, partiamo alla scoperta delle proposte degli stilisti in tema di borse, con particolare attenzione alle novità “floreali” più interessanti che offre la stagione. E chissà che non troviate qui lo spunto per un ambito regalo a cui potrete “casualmente” accennare proprio oggi, il giorno della Festa della Donna, di fronte al vostro Lui…

Per farvi un regalo in occasione della Vostra giornata. Oppure per suggerirne uno alla vostra metà. Qualunque sia l’idea, mettiamo da parte i colori scuri che ci hanno accompagnato nella stagione fredda e vediamo un po’ cosa ci propongono i brand di grido in tema di borse per questa Primavera/Estate.

Dalla collezione Cruise 2010 di Dolce & Gabbana sbocciano le deliziose ‘Miss Angie’,  una shopper in pelle bianco-crema con stampa di rose stilizzate e la ‘Miss Escape’, una borsa capiente e pratica ma molto chic in pelle lucida bianca ravvivata da una cascata di rose.

Spesso gli stilisti danno una nuova veste a pezzi classici ormai collaudati. Fendi, ad esempio, rivisita il classico bauletto monogrammato decorandolo con rose verniciate ed ecco la ‘Chef Zucca+Rose’.

Se parliamo di borse fiorite però dobbiamo assolutamente citare Valentino che ha fatto di rose e fiori il suo segno distintivo. La sua collezione primaverile comprende l’ormai intramontabile  ‘Petale Bag’ in sempre nuove interpretazioni e la ‘Summer Flower Tote’ , una comoda borsa a spalla in morbida nappa completamente ricoperta di fiori colorati applicati in rilievo.

Le proposte floreali sono veramente tante ma concludiamo con una borsa dalla storia particolare, la ‘Paravanda Frida Special Edition Boston’ di Gucci. Recentemente, in occasione dell’inaugurazione del nuovo flagship store Gucci a Singapore, il giardino botanico cittadino ha omaggiato Frida Giannini, direttore creativo di Gucci, dedicandole la ‘Paravanda Frida’, un ibrido di orchidea ottenuto da un incrocio tra due specie, una Paraphalaenopsis e una Vanda.

Frida Giannini ha ricambiato, disegnando una speciale edizione della ‘Boston Bag’, il classico bauletto di Gucci. In canvas bianco monogrammato con le iconiche bande centrali in bianco e rosa, la ‘Paravanda Frida Special Edition Boston’ riporta l’omonima orchidea dipinta a mano su ogni pezzo dei 78 disponibili. La collezione si completa con un altro bauletto con fiori a rilievo in soli 10 pezzi e con una pochette da polso. Saranno in vendita da Marzo ma solo per il mercato asiatico e il ricavato delle vendite sarà interamente devoluto alla “MILK” (Mainly I Love Kids) una charity locale che si occupa di infanzia.
E ora, via ai festeggiamenti 😉

Luisella Rosa

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

4 risposte a “Altro che mimose: per la Festa della Donna meglio borse “fiorite”

  1. BRAVA Luisella, ci hai deliziato con queste borse fantastiche, e così la primavera ci sembra molto più vicina e decisamente più glamour e fiorita.

  2. La moda sembra una cosa frivola e spesso non ci sofferma abbastanza sullo sforzo creativo che porta ai risultati…complimenti, bell’articolo davvero!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *