17-18 aprile: nelle Marche spuntano fiori fra le mura

Il piccolo ed affascinante borgo medievale di Serra Sant’Abbondio, ai piedi del Monte Catria nella provincia di Pesaro/Urbino, si veste per due giornate dei colori e dei profumi dei fiori per trasformarsi in un palcoscenico per mostre, laboratori, escursioni e degustazioni. La mostra-mercato “Fiori tra le mura” si apre all’interno delle antiche mura del centro storico, nelle sue vie, nei suoi angoli e nelle sue piazze coniugando storia, cultura e amore per la natura. Con l’aiuto di numerosi fiorai e vivaisti, questo weekend,  il paese diventerà un giardino fiorito. La tranquillità e la quiete saranno le parole d’ordine che condurranno queste due giornate, in un percorso tra erbari, mostre di pittura e di fotografia, laboratori del gusto, espositori di fiori, piante, prodotti erboristici, artigianali e arredi per il giardinaggio.

“Fiori tra le mura” si candida così a diventare un momento per la valorizzazione della montagna e di tutto il suo patrimonio floristico, promuovendo il turismo e l’accoglienza dei visitatori. In programma anche le escursioni guidate sui sentieri dei boschi dell’Appennino, alla scoperta della fioritura delle orchidee, e al giardino botanico del Monastero di Fonte Avellana.

L’esposizione “Un fiore in testa”, proporrà cappelli di paglia, decorati da tutti i fiorai della Provincia di Pesaro e Urbino. Interessante anche la mostra fotografica “Butterfly…”, dedicata alle farfalle. Da non perdere domenica, la fantastica biciclettata che, partendo da Serra Sant’Abbondio, arriverà alla Funivia del Catria per poi riscendere nel piccolo borgo. Ulteriori info sul sito: www.ssabbondio.it

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Una risposta a “17-18 aprile: nelle Marche spuntano fiori fra le mura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *