Nel Mar Adriatico ci sono alghe che scintillano al buio…

Qualche giorno fa sono state avvistate, al largo di Falconara Marittima, vicino ad Ancona, una serie di strisce rossastre iridescenti. Alla capitaneria di porto però nessuno si è allarmato. Conoscono infatti l’alga unicellulare responsabile di questo curioso fenomeno. La “fioritura” della Noctiluca scintillans dona all’acqua un intenso color rosso-arancio di giorno, mentre di notte le chiazze di mare interessate dalla sua massiccia presenza letteralmente risplendono… E non è un modo di dire!

Il vero fascino della Noctiluca infatti si apprezza soprattutto di notte. Questo interessante organismo, a cavallo tra il mondo vegetale e quello animale, ha infatti il dono della bioluminescenza, ovvero la capacità di trasformare l’energia chimica in energia luminosa. L’effetto che ne consegue è affascinante e si verifica di solito in primavera, in alcune località italiane. Vedere il mare colorarsi così può risultare inquietante per chi vi si imbatte per la prima volta, ma niente paura: la noctiluca è totalmente innocua per gli esseri umani. Possiamo dunque godere senza timore dello spettacolo notturno (che può diventare mozzafiato, basta guardare le foto di Phil Hart nella sua gallery che corredano questo articolo) che questo incredibile fenomeno della natura ci offre, senza perderci questo video del sito zero-co.com trovato su YouTube…

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=3UZpcsV33xE[/youtube]

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Una risposta a “Nel Mar Adriatico ci sono alghe che scintillano al buio…

  1. Pingback: Il mistero del mare rosso a Taranto - Giornalettismo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *