“Tracce verdi”, l’ombrello con il prato

Le frontiere del design si fanno sempre più verdi. Dai più semplici oggetti di uso quotidiano si pensa come estrarre ed usare energia, anche esigua. Come per esempio dagli ombrelli. Che, una volta usati per proteggerci dal maltempo, “sprecano” una piccola percentuale d’acqua. Come usare quelle gocce in modo, se non utile, almeno decorativo? Il designer Junjie Zhang ci ha pensato ed ecco la sua risposta, “Green Trace”: l’acqua dell’ombrello bagnato dalla pioggia può essere la scintilla per far germinare dei semi, crendo un mini prato… Certo, forse avrà più successo in Inghilterra, dove la pioggia è di casa, rispetto al Belpaese, dove il sole splende intenso, ma l’idea è simpatica!

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *