L’Albero di Natale? Più eco senza… albero

Non c’è bisogno di sradicare o, peggio ancora, di tagliare un povero abete per decorare le nostre case a Natale. Un esempio? Questo albero realizzato interamente con i libri. E non poteva che arrivare da una biblioteca e precisamente dalla Richard A. Gleeson Library di San Francisco. Un gruppo di ragazzi della Gleeson Library ha creato questo originale albero semplicemente impilando con precisione di proporzioni i libri, prelevati dagli scaffali della biblioteca stessa, scegliendoli tra quelli rilegati in verde. Qualche stella di carta qua e là, qualche pupazzetto natalizio e l’immancabile stella sulla cima ed ecco un albero decisamente ecologico e a costo zero. Lo spirito natalizio è salvo e pure la natura!

Luisella Rosa

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

6 risposte a “L’Albero di Natale? Più eco senza… albero

  1. Scusate ma mi sembra una fesseria. Scrivete: “non c’è bisogno di tagliare un albero” per decorare casa. Basta farlo con i libri… Bella idea!
    Così di alberi se ne sdradicheranno a centinaia! I libri sono fatti di carta e la carta da dove arriva?….

  2. Polemiche inutili, l’idea é deliziosa. Di libri se ne pubblicano e si pubblicheranno sempre, tra l’altro anche con carta reciclata. Far aumentare il taglio di alberi di milioni di esemplari per decorazioni che durano un mese é ormai inaccettabile. Proporre di farlo con i libri la trovo un’idea stimolante, la polemica ad ogni costo é tutto meno che uno stimolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *