Arriva il 2011 con la “Rose Parade”

L’arrivo del 2011 è stato festeggiato in quasi ogni angolo del mondo e ogni paese ha dato il benvenuto al nuovo anno con le proprie usanze e tradizioni. Tra queste ce n’è una molto floreale: si tratta della Tournament of Rose Parade che dal 1890 si svolge ogni anno a Pasadena in California e che in America è considerata la celebrazione ufficiale del nuovo anno, trasmessa dai principali network televisivi e seguita da milioni di spettatori. A quest’ultima edizione (foto AFP), la centoventiduesima per la precisione, hanno partecipato 47 carri allegorici, 22 bande musicali e 22 unità equestri provenienti da ogni parte del mondo, decorati da un numero impressionante di fiori, tra cui ben 65mila rose per il carro di Ronald Reagan…

Mentre la maggior parte degli States accoglie il nuovo anno sotto la neve, il clima mite della California permette una celebrazione ricca di fiori e di colori anche se quest’anno il clima sarà invece ricordato come il più freddo, con temperature ben al di sotto della media stagionale dopo una settimana di piogge incessanti.

Centinaia di volontari hanno contribuito all’allestimento dei carri che sono interamente rivestiti di fiori freschi, principalmente rose, ed altri elementi vegetali come semi, foglie, cortecce o piante. E’ assolutamente proibito decorare i carri con fiori finti o decorazioni artificiali. Il costo di ogni carro, che si aggira tra i 75.000 e i 400.000 dollari, dipende dalle dimensioni, dalla quantità di fiori utilizzata oltre che dai vari effetti speciali.

Il tema scelto per la sfilata di quest’anno, Building Dreams, Friendships & Memories, ha lasciato spazio ai più disparati allestimenti: castelli delle fiabe, fantasie sottomarine ma anche carri dedicati a varie celebrazioni come il 30esimo anniversario del videogioco Pac-Man, il decimo anniversario dell’attacco terroristico dell’11 settembre, fino al centenario della nascita del presidente Ronald Reagan. Quest’ultimo carro era costituito da pannelli fatti con semi di cipolle, papaveri e riso che riproducevano le varie tappe della vita dell’ex-presidente ed era decorato da 65mila rose.

Il carro ‘Camelot’ era invece dedicato alla leggenda di Re Artù e della sua corte e sfoggiava più di 10mila rose, oltre ad un numero imprecisato di orchidee, garofani e margherite.

Ma la Rose Parade ha ovviamente la propria regina, scelta ogni anno tra le ragazze della zona, che sfila su un apposito carro, attorniata da 6 principesse.

Il sito ufficiale: http://www.tournamentofroses.com/the-rose-parade

Luisella Rosa

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *