A New York sbocciano rose giganti e panchine di petali

Quest’anno a New York la primavera inizia in netto anticipo: il 25 gennaio per l’esattezza. Nelle piazze della grande metropoli infatti sbocciano rose enormi, grazie all’artista Will Ryman. Parliamo di “The Roses”, 8 spettacolari installazioni alte circa 10 metri, poste lungo Park Avenue, che saranno svelate al pubblico proprio oggi. 

Trentotto gigantesche rose bianche, fucsia e rosa rallegreranno l’inverno di una delle più importanti arterie di New York, anticipando la tradizionale fioritura di tulipani che ogni anno decora Park Avenue. Sugli steli di queste enormi rose, oltre alle spine grandi come denti di dinosauro, trovano posto anche giganteschi insetti come coccinelle, api, scarabei, formiche e perfino afidi mentre sulle aiuole saranno sparsi venti petali, di cui 6 potranno essere utilizzati come panchine.

L’opera di Will Ryman richiama alla mente le gigantesche opere pop di Claes Oldenburg ma l’artista ha rivelato di essersi ispirato alla famosa scena iniziale del film Blue Velvet di David Lynch con le rose e gli insetti. Le rose di Ryman sono realizzate in acciaio e vetroresina e le superfici sono volutamente irregolari proprio per evitare l’effetto cartoon.

“The Roses” rimarranno in mostra fino alla fine di maggio.
Il sito dell’artista: http://willryman.com

Luisella Rosa

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

2 risposte a “A New York sbocciano rose giganti e panchine di petali

  1. Ciao Luisella, personalmente resto sempre un poco perplessa davanti alle “installazioni”: sara’ vera arte? comunque queste hanno il pregio di mettere allegria! Ti ringrazio per le tue sempre curiose notizie. Auguri a te di cuore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *