Diplomazia a impatto zero

Un concreto passo verso la coscienza della nostra “impronta” ambientale sul Pianeta grazie al calcolo delle emissioni di C02. E’ il dono che, in occasione dell’anniversario del Protocollo di Tokyo, Lifegate, radio e network per lo sviluppo sostenibile, offrirà a tutte le 190 ambasciate del Costa Rica presenti sul territorio italiano.
Dal 2002 il Costa Rica collabora con LifeGate per portare soluzioni concrete ai cambiamenti climatici. Un’alleanza a favore del pianeta rafforzata dalla recente visita di Alfio Piva, Vice Presidente dello stato centro-americano, il quale, intervistato ai microfoni di LifeGate Radio, ha dichiarato che il “Costa Rica entro il 2021 sarà il primo paese al mondo a ridurre e compensare interamente le emissioni di CO2 generate”. L’intervista verrà trasmessa oggi, mercoledì 16 febbraio.

La lotta ai cambiamenti climatici  è una sfida globale e va affrontata con la collaborazione di tutti gli Stati – commenta Simone Molteni, Direttore Scientifico di LifeGate – Proprio per rappresentare questa dimensione mondiale abbiamo deciso di coinvolgere tutte le Ambasciate presenti in Italia.  Il calcolo delle emissioni di CO2 – spiega Molteni – è il primo passo necessario per ridurre l’impatto ambientale e avviare un percorso di sostenibilità“.

“Sono contento di promuovere questa iniziativa insieme a LifeGate – commenta Ortuño Victory, l’Ambasciatore del Costa Rica in Italia – con cui collaboriamo concretamente già da 9 anni. In qualità di promotori” – conclude Ortuño – “la nostra Ambasciata  ha inoltre deciso di aderire al progetto Impatto Zero® per ridurre e compensare le emissioni le CO2 generate dalla nostra attività diplomatica.”

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *