A Roma e Pavia tornano i Momix con “Bothanica”

Tutto ispirato al mondo di fiori, piante ed insetti lo show dei Momix al al Teatro Olimpico di Roma. Dall’8 al 20 di marzo ritorna in scena l’ultima geniale creazione di Moses Pendleton dedicata alla natura e alla bellezza delle sue creazioni, dopo il sold-out delle 26 repliche del 2010.

Secondo il coreografo americano “BOTHANICA” e’ “un viaggio all’interno di una natura meravigliosa e affascinante, minacciata dalla sconsiderate azioni dell’uomo. L’ispirazione viene dal mondo dei fiori, degli insetti – aggiunge il leader dei Momix – ma anche dalla vita segreta degli alberi e delle rocce, che per me sono dotate di vita. In un momento dello spettacolo si vede una roccia che, come se fosse un utero, partorisce una donna bellissima”.

Bothanica inizia con l’inverno di un’aurora boreale, attraversa le tinte vivaci della primavera, continua con l’estate e finisce con l’autunno. “Il mio approccio e’ stato simile a quello poetico di Pablo Neruda – prosegue Pendleton – il mio poeta preferito, che leggo ogni mattina prima di andare a nuotare in un lago freddissimo. Ma ho cercato ispirazione anche nel ciclo delle ‘Quattro Stagioni’ di Vivaldi, seguendone la scansione attraverso il violino di Anne Sophie Mutter, e nell’apporto suggestivo della musica di Peter Gabriel. In Bothanica ci sono ben trentacinque diverse fonti sonore. Nei nostri spettacoli cerchiamo di provocare quella che io chiamo ‘optical confusion’: un modo per eccitare i nervi del cervello e stimolare la creatività”.

I Momix con “Bothanica” si esibiranno anche a Pavia dal 4 al 6 marzo, al Teatro Fraschini.

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *