Fiori come quadri: ecco le rose dei pittori

Siamo a maggio e non possiamo che parlar di rose! E proprio di loro voglio raccontarvi, in particolare di un gruppo di rose francesi veramente straordinarie: LE ROSE DEI PITTORI (Roses des Peintres). Il nome le descrive perfettamente poiché i fiori di queste varietà di rosa sono qualcosa di speciale: ognuno è unico e irripetibile. Le rose dei pittori sembrano infatti tavolozze su cui un abile artista ha posato il suo pennello: con varie tonalità ha dipinto i morbidi petali, dando vita ad un vero e proprio quadro. Questa è sicuramente l’impressione che si ha ammirando rose come ‘Camille Pisarro’, ‘Edgar Degas’, ‘Claude Monet’, ‘Alfred Sisley’‘Paul Gauguin’, ‘La Rose des Cisterciens’ (particolarissima, con i bordi sfrangiati), ‘Maurice Utrillo’, ‘Paul Cézanne’, ‘Grimaldi’, ‘Henri Matisse’.

Create da un ibridatore francese, Delbard, si trovano anche in Italia (la collezione completa, tranne la ‘Edgar Degas’, si può trovare presso Rose di Nicola Cavina, un vivaio di Firenze che le porta anche alle mostre-mercato di giardinaggio): oltre alla bellezza, queste rose, di solito ad arbusto – alcune con fiori a mazzi, altre a grandi fiori – sono molto fiorifere e produttive e possono essere coltivate anche in vasi capaci. Per dare uno sguardo da vicino, ecco la photogallery delle Rose dei Pittori, tutta da cliccare!

Rosa 'Claude Monet'

Rosa 'Grimaldi'

Rosa 'Camille Pissarro'

Rosa 'Henri Matisse'

Rosa 'Alfred Sisley'

Rosa 'Paul Cézanne'

Rosa 'Maurice Utrillo'

'Rose des Cisterciens'

Rosa 'Paul Gauguin'

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *