Il profumo floreale di Kate

Quando abbiamo visto la sposa Catherine Middleton scendere dall’auto per entrare in Westminster Abbey, pensavamo di aver soddisfatto tutte le nostre curiosità: finalmente avevamo scoperto i segreti dell’abito e del bouquet! Invece c’era ancora un mistero da svelare… Quale profumo indossava il giorno delle sue nozze la futura principessa? Ora finalmente possiamo dormire sonni tranquilli poichè da Clarence House è arrivata la risposta anche a quest’ultimo interrogativo…
 
Il profumo scelto da Kate per il Royal Wedding è White Gardenia Petals  di Illuminum, un marchio britannico di nicchia sconosciuto ai più, fondato nel 2007 da Michael Boadi che fino ad allora faceva il parrucchiere delle celebrities d’oltremanica. Già nel 2009 il piccolo brand salì agli onori della cronaca quando la First Lady Michelle Obama scelse ben tre fragranze dal suo catalogo.

Ma cosa hanno di particolare questi profumi?
La linea Illuminum comprende 35 profumi, ciascuno dei quali è composto da solo 8 ingredienti (tanto per fare un paragone, ci sono dei profumi che arrivano a contenere centinaia di note olfattive).
White Gardenia Petals è un profumo a carattere spiccatamente floreale e, nel sito ufficiale del brand, viene descritto come “…fragrante come un vaso di fiori bianchi mossi dalla brezza di una finestra aperta…”
Le note di testa sono date dal giglio, mentre il cuore è caratterizzato da gardenia, mughetto e gelsomino, sottolineato da note ambrate.
Un flacone da 50 ml è venduto a 70 sterline, ma non affannatevi a cercarlo: come ogni cosa scelta dalla neo Duchessa di Cambridge, è già sold-out con una lista di attesa di qualche settimana!
 
Una curiosità
Anche Lady Diana amava i profumi floreali ed in particolare adorava il profumo dei mughetti. Questo fiore, oltre ad essere presente nel suo bouquet di nozze, è stato da lei anche ‘indossato’ nel giorno del suo matrimonio. Per l’occasione infatti Diana aveva scelto Diorissimo di Dior caratterizzato dalla nota olfattiva predominante del mughetto. Ma ci sono altri due profumi che Diana usava regolarmente: Lily of the Valley e Bluebell, entrambi di Penhaligon’s, storico profumiere inglese dal 1870 e fornitore ufficiale della Casa Reale inglese, ed entrambi dall’intenso sentore di mughetto.
 
Il sito ufficiale di Illuminum www.illuminumperfume.com
Il sito ufficiale di Penhaligon’s  www.penhaligons.com
 
Luisella Rosa

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *