Un vaso di pomodori …appeso

Beh, questa immagine non so a voi, ma a me fa subito venir voglia di provare!! Come si può resistere all’idea? Già, perché quello fotografato qui è un vaso appeso di …pomodori! Altro che fiori, qui quello che si coltiva è l’ortaggio più adatto alla coltivazione sul balcone: sarebbe di sicuro godurioso poter spiluzzicare i piccoli pomodorini appesi proprio a portata di bocca… Ve lo immaginate? Giusto in tempo per un’insalatina estiva! E nessun ingombro sul pavimento… Ma è possibile? E come possiamo realizzare questa divertente (e utile) idea?

Prima di tutto partiamo da un fatto. Dalle pagine del Telegraph gli inglesi, che per queste cose hanno “pollice”, hanno deciso non solo di provare i pomodori appesi, ma hanno addirittura testato le varietà, costatando quale di queste si presta meglio all’insolita coltivazione. Ne è emerso assoluto vincitore il Pomodoro ‘Hundreds and Thousands’: una pianta di questa varietà ha prodotto nell’arco dei due mesi di test, dall’inizio di agosto alla fine di settembre, ben 504 pomodori. Ogni pomodoro ‘Hundreds and Thousands’ però è grande 1cm e mezzo… Nonostante dunque il numero impressionante, questa varietà non sfama di sicuro! Però sul suo potenziale decorativo, a giudicare dalla foto, non ho nulla da eccepire 😀

In Italia abbiamo comunque numerose varietà di pomodori a frutti piccoli o micro: ciliegini o bonsai, rossi o gialli, vale la pena provare, prevedendo per loro però un vaso adeguato: gli inglesi suggeriscono circa 30-35cm di diametro. E sicuramente il concime organico oltre ad un fertilizzante specifico per i pomodori, una “carica” necessaria per piante che devono essere molto produttive con poca terra a disposizione. Un angolo soleggiato (altrimenti non riescono a maturare bene) e via, che l’esperimento abbia inizio, maggio è proprio il mese giusto! Riusciremo a farci almeno un’insalata come si deve entro l’estate?

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

2 risposte a “Un vaso di pomodori …appeso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *