Matrimonio con i girasoli

Il girasole è il simbolo dell’estate: quando pensiamo a questo fiore gigante che sembra uscito dritto dritto da una favola, sentiamo subito il calore del sole sul viso, il vento tra i capelli, l’azzurro del cielo sereno e lo splendore del giallo dei campi. E queste bellissime sensazioni alcune coppie vorrebbero portarle dritte dritte nel loro giorno più bello, quello del loro matrimonio. Ecco qualche idea in Rete da cui trarre ispirazione per fare di questo fiore il leit motiv del giorno del sì…

Il girasole offre stupende cromie per gli addobbi di un matrimonio: sia nel caso di nozze da festeggiare in estate, sia in quelle autunnali. Il girasole infatti si sposa, per sua natura, con le spighe di grano: lo stile rustico quindi. Un centrotavola dove i fiori spuntano dall’erba permette portare questa fresca emozione direttamente tra gli invitati al ricevimento. E poi via con cesti e cestini, fiori di campo e ogni tipo di margherita disponibile.

NON SOLO CAMPAGNA
Il grande disco centrale color cioccolato di questo fiore ben si presta ad ispirare dettagli ricercati: non è quindi obbligatorio vederlo come protagonista solo di decorazioni rustiche. Il cioccolato si accosta con eleganza all’oro o al rame o al legno. Il giallo dei petali con il rosso o l’arancio. Potremo dunque sfruttare tutta questa gamma di tonalità e materiali (spezie come la cannella, semi e bacche rosse, arancio e verdi) nel caso di un matrimonio ad inizio autunno, quando la natura è ancora calda e accogliente, ma già si intravvedono i rami e i tronchi che si spogliano con lentezza.

Non solo: ultimamente di gran moda ci sono i girasoli “nudi” ovvero a cui vengono tolti i petali. A decorare rimangono solo i dischi centrali, dal look essenziale. Perché anche in contesti più tradizionali il nostro grande fiore non sfigura: in questo bouquet lo hanno accostato persino a classicissime rose e ortensie bianco puro!

Girasoli, rose e orchidee Cymbidium

Tenete conto che esistono molte “taglie” di girasole. Oltre al classico enorme fiore che ben conosciamo, ci sono molte selezioni di girasoli dalle dimensioni decisamente più contenute che si prestano meglio a creare le decorazioni. Selezioni che offrono anche una gamma affascinante di colori che vanno dal sfumature rosse o mogano (ebbene sì!) a quelle giallo limone. 

Girasoli, Wax e Beargrass

Ci vuole infatti una mano sapiente per utilizzare bene questo fiore senza farlo sembrare sproporzionato o pesante rispetto agli altri. Il bouquet per esempio sarà una delle cose da pensare meglio: se la sposa è esile, il girasole classico potrebbe risultare fuori misura o pesare fisicamente troppo sul braccio.

Nelle nozze si possono pensare tantissime varianti dove il girasole può comparire. Dalla torta nuziale (anche in versione “cupcake”, porzionata) ai biscotti: ne vendono anche fatti direttamente con i semi di girasole.

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

4 risposte a “Matrimonio con i girasoli

  1. IO avevo scelto i girasoli per il mio matrimonio. La fiorista li avrebbe accostati a dei frutti e agrumi come i limoni. Mi fece vedere una composizione e a me era piaciuta tanto. Mio marito la bocciò. Non gli sembrava un allestimento adatto alla chiesa, ma al ristorante. Esito lui scelse i fiori per la chiesa: classicissime rose gialle. IO il bouquet: una palla di rose bianche!… e addio girasoli! che peccato…

  2. Le decorazioni del mio matrimonio erano piene di girasoli, limoni, rose bianche edera e spighe di grano. Sia in chiesa, sia in macchina che per il bouquet. tutto stupendo e dire che ero molto scettica perchè non è tra i miei fiori preferiti. Da allora li vedo con occhi diversi. 😉

  3. Scusa Angel,
    mi sposo il 10/8 e anche io volevo girasoli e spighe di grano, ma ho ricevuto un preventivo a nostro parere un po’ elevato…se posso chiederti, quanto “pezzi” prevedeva il tuo addobbo e su che prezzi eri?
    grazie!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *