Il Codacons denuncia: radici pericolose

Le radici delle piante invadono sempre più i marciapiedi” di Milano “e aumentano le segnalazioni di persone che ci inciampano, procurandosi distorsioni, ferite ed abrasioni. L’ultima segnalazione curiosa ci é giunta ieri: in via Plinio, angolo via Eustachi, persino un piccione e’ inciampato in una radice che spuntava dal marciapiede”. Lo denuncia Marco Maria Donzelli, presidente del Codacons.

“I pochi viali alberati di Milano – evidenzia – sono una risorsa che andrebbe protetta e salvaguardata. Se le radici non si possono tagliare per evitare che la pianta soffra, occorre fare una aiuola attorno che protegga i passanti da possibili cadute. Inoltre ci sono troppe piante malate e rami secchi che ad ogni temporale cadono e procurano danni ad autovetture, rendono impercorribili le strade, intasano le fognature, contribuiscono all’allagamento delle strade. Chiediamo, quindi, alla nuova amministrazione di potenziare la cura del verde”.

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *