I fiori che sbocciano nel tè

Il tè, dopo l’acqua, è la bevanda più diffusa al mondo e si ottiene dalle foglie di una pianta, la Camellia sinensis. Dalla stessa pianta si ricavano diverse varietà di tè, le cui differenze dipendono da molti fattori: il luogo di coltivazione, il periodo di raccolta, il tipo di foglia o di germoglio, i diversi trattamenti e metodi di lavorazione… Ma c’è un tipo di tè veramente particolare, da gustare anche e soprattutto con gli occhi: è il tè fiorito, che sboccia letteralmente nella teiera…

Il tè porta con sè infiniti aromi e profumi. Perfino la preparazione di una tazza di tè conosce procedimenti molto diversi: dall’infusione di una bustina preconfezionata direttamente in tazza (metodo moderno e sbrigativo che fa inorridire i veri cultori del tè!), a veri e propri riti, fino a  cerimonie che diventano pratiche meditative. Il culmine di tutto questo si può trovare nel tè fiorito.

Si tratta di vere e proprie composizioni artistiche di foglie di tè legate a mazzetto, spesso cucite a mano, al cui interno si celano uno o più fiori: calendule, garofani, gelsomini, ma anche crisantemi, rose o ibischi, vengono così racchiusi in una sfera di foglie, la cui preparazione può richiedere anche un’ora agli abili artigiani cinesi.

Messa in infusione, la sfera lentamente si schiude, facendo sbocciare il suo giardino segreto in uno spettacolo di colori e profumi. Requisito indispensabile per poter godere appieno di questa esperienza sensoriale è una teiera di vetro trasparente (come quelle che vi mostriamo in queste immagini, per gentile concessione della Boutiquedelcaffe.it), attraverso la quale si potrà osservare la lenta, affascinante metamorfosi.

Questo tipo di tè è venduto con nomi di fantasia: ‘bouquet di tè’, ‘ fiori di tè’, ‘tè artistici’, ‘blooming tea’… Anche le diverse varietà hanno nomi evocativi: ‘Peonia di mezzanotte’, ”Sogno di lavanda’, ”Bouquet fatato’, ”Tè danzante’… Un raffinato modo per gustare un tè prezioso e delicato.

Luisella Rosa

Share on Facebook0Share on Google+1Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

7 risposte a “I fiori che sbocciano nel tè

  1. Una mia amica mi ha portato molte varietà dalla Cina. Devo ammettere che mi piace quasi di più guardare “fiorire” questi fantastici e variopinti fiori che gustare il tè!
    Bellissimi!

  2. raga… i boccioli però galleggiano e lo spettacolo di cui parlate voi…. è solo immaginario perchè è tutt’altro che bello da vedere per non parlare dei tempi…. per preparare un tè dovrei prendere la giornata di ferie…..

    se sono io a sbagliare qualcosa accetto volentieri consigli… grazie a tutti!!!!!

  3. Caro Giorgio, secondo me hai sbagliato qualcosa!!! Il bocciolo di tè ci metterà si e no un paio di minuti a fiorire e lo spettacolo è meraviglioso durante e dopo la fioritura!!! Poi non dovrebbe galleggiare!!! Forse chi te lo ha venduto o non era bravo nel prepararlo o ti ha dato una fregatura!!!
    Mi viene da chiederti se hai usato acqua fredda…l’acqua deve essere bollente, come se stessi facendo un tè!!!

  4. Hello! I live in Ukraine. I am looking for a supplier of Italian tea.I am interested in small wholesale lots.Please send your suggestions.
    If you are not interested in cooperation, I ask your contacts wholesale suppliers, if you would be so kind.
    With the best regards, Sofiia.
    your bouquets are lovely! I want it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *