Il futuro dell’Italia? Rinnovabile, parola di Doodle

Se chiedete ad un italiano come si prospettano i prossimi 150 anni dello Stivale, vi troverete facilmente di fronte ad un’aria dimessa, un piglio un pò depresso e un panorama sconsolato: il futuro del Belpaese che deve confrontarsi con la difficile crisi non aiuta proprio a saltare di gioia. Per fortuna oltre a noi adulti, ci sono i ragazzi e i bambini. Il loro sguardo ancora non si è appannato, le loro mete brillano sicure di fronte a loro e non ci sono confini alla loro voglia di realizzare i sogni. E’ quella la spinta di cui ha bisogno il martoriato Stivale. Ed ecco la prova delle capacità di quella spinta: oggi 30 settembre 2011, sulla homepage del motore di ricerca più famoso del mondo, campeggia trionfale appunto quel desiderio, quella meta, quel sogno: l’Italia rinnovabile.

Nel vincitore del concorso per inventare un doodle (un logo alternativo a quello di Google) che dia l’idea di cosa ci aspettiamo nei prossimi 150 anni di questo paese, splende un’Italia tutta diversa, che nel motore ha un carburante che non si esaurisce mai: energia pulita dal sole, dal vento e dall’acqua e in cui il verde di piante e fiori festeggia la sua rivincita prendendosi un’intera …lettera: la “G” di Giardini

Il doodle dell’Italia pulita si chiama  “Avanti con energia!” e ha vinto su più di 5000 proposte:  realizzato dal gruppo “Tuttingamba” della Scuola Primaria Borgo Rosselli di Porto San Giorgio, sarà presente per tutto il giorno di oggi sulla pagina del motore di ricerca. Mi salvo questo doodle da qualche parte sul pc: perché? Per andare a rivederlo ogni tanto. Soprattutto nei tempi bui. E’ un faro per farci vedere l’Italia come sarà, perché così dovrà essere: un’Italia forte, felice e rinnovabile. Che viene dritto dagli occhi e dal cuore pulito dei ragazzi del Belpaese.

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *