Ad Orticolario presentata la rosa di Missoni

La Sig.ra Missoni alla presentazione della Rosa 'Ottavio Missoni' ad Orticolario 2011

Fiori e moda, un binomio che funziona da sempre. I fiori sono spesso protagonisti di tessuti, stampe e ricami, ornando le modelle sulle passerelle con la loro freschezza e i loro colori. Non è però ad una donna che è stata dedicata una nuova rosa nella serata inaugurale di venerdì 30 settembre 2011, all’apertura di Orticolario, manifestazione floreale che si tiene ogni anno nel parco della sontuosa Villa Erba, a Cernobbio. La rosa in questione è stata dedicata ad un uomo: Ottavio Missoni, stilista e marito di Rosita Missoni, un nome simbolo dell’alta moda italiana.

Sul palco delle premiazioni, un’emozionata Rosita Missoni, madrina e ospite d’onore dell’edizione di Orticolario 2011ha ammirato il cesto che conteneva un meraviglioso bouquet di rose ‘Ottavio Missoni’, ispirato a colori d’impatto che non sono mai mancati nelle sfilate del brand. Ha accettato con gioia la splendida rosa a nome di suo marito: creata dal vivaio Rose Barni, la rosa da giardino è una floribunda con ricche corolle dalle accese striature bianche e rosse.

La rosa 'Ottavio Missoni'

Rosa 'Rosita Missoni' di Rose Barni

Anche a Rosita Missoni anni fa è stata dedicata una rosa dallo stesso Barni e anche in quel caso si trattava di una rosa variegata, ma la rosa ‘Rosita Missoni’ si distingue per un tocco di giallo, che ha richiesto lunghe ricerche, e che dona al fiore un fascino molto speciale.

E poi, durante la presentazione, un momento di ilarità estremamente simpatico: la Sig.ra Missoni si scusa per il marito. Ottavio Missoni non aveva potuto essere presente ad Orticolario, racconta, in quanto impegnato, alla bella età di novantanni, a gareggiare in quello stesso momento in Calabria ai Campionati Italiani Master 2011, nelle gare di peso, disco e giavellotto… Incredibile poi la longevità della coppia, sposata felicemente da ben 58 anni: bel record anche questo, soprattutto nell’ambiente fashion.  La moda, viene da dire, mantiene giovani nel corpo e nel cuore!

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *