Gli alberi ricordano! Hanno la memoria…

Prendete due alberi della stessa specie ottenuti da talea in due vivai differenti e coltivateli nello stesso ambiente: molto probabilmente cresceranno in modo diverso. Come mai? I motivi possono essere tanti ma il più sorprendente è stato scoperto di recente, e ha a che fare con la memoria. In qualche modo gli alberi “ricordano” a livello molecolare le proprie esperienze d’origine.

A seconda di dove sono nati, infatti, gli alberi reagiranno in modo differente all’ambiente in cui sono stati portati a vivere. E’ il risultato dello studio di una squadra di studiosi dell’Università di Toronto guidati dal Prof. Malcolm Campbell pubblicato sulla rivista Proceedings of the National Academy of Sciences.

I ricercatori hanno effettuato la loro scoperta osservando il comportamento di alcuni pioppi tra loro identici geneticamente. Sottoposti a siccità, si sono comportati diversamente a seconda della zona da cui provenivano. Approfondendo gli studi, è emerso che ogni albero, per reagire alla siccità, attivava geni diversi. Questo studio indica che piante identiche possono avere reazioni differenti: in qualche modo i vegetali “ricordano” le proprie precedenti esperienze e queste influenzano il loro successivo sviluppo.

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *