Halloween 2011 low-cost: le zucche costano meno

 

Le zucche, spettrali e non, sono le protagoniste della festa di Halloween, celebrazione di tradizione americana che in Italia, anno dopo anno, vede aumentare il numero di persone che lo festeggiano. Quest’anno, secondo un’indagine dell’Adoc, Associazione per la difesa e l’orientamento dei consumatori, saranno più di 13 milioni, per un giro d’affari di oltre 350 milioni di euro. E c’è una buona notizia, la zucca non subirà aumenti, anzi…

Halloween è una festa sempre più in voga tra gli italiani, soprattutto i più giovani, e fortunatamente quest’anno non si traformerà in un vero e proprio ‘incubo’ economico dato che gli aumenti rispetto allo scorso anno, seppure presenti, non arrivano all’1%” afferma Carlo Pileri, il presidente dell’Adoc.

In particolare il prezzo della zucca, il simbolo per eccellenza della festa e ingrediente base di molti piatti tipici, sia salati che dolci, è in discesa: viene venduta in media a 2,05 euro al chilo, il 7,3% in meno del 2010. Per chi volesse rappresentare Jack-o’-lantern, ossia intagliare una zucca disegnando un volto e inserendo al suo interno una candela, consigliamo di acquistare un esemplare di almeno 7-8 chili, per una spesa complessiva di circa 15 euro.

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *