Alberi di Natale …d’Autore

‘Il Natale dei 100 Alberi d’Autore’ è una iniziativa benefica giunta quest’anno alla sua diciottesima edizione. Stilisti, personaggi dello spettacolo e dello sport, celebrità e aziende, ogni anno partecipano a questo evento, realizzando il proprio albero di Natale. Le creazioni di quest’anno saranno presentate il 6 dicembre a Roma presso lo spazio espositivo di via Borgognona, messo a disposizione dell’evento dalla famiglia Fendi. Ideato da Sergio Valente, storico conoscitore del mondo della moda, che da vent’anni profonde il suo impegno nel sociale, l’evento è finalizzato alla raccolta di fondi da destinare ad associazioni ed enti benefici.

Il ricavato di quest’anno del Natale dei 100 Alberi d’Autore andrà a favore di NPS Italia Onlus per il progetto di tutela legale dei diritti delle persone sieropositive e dei loro familiari.

   

La serata, introdotta da Paola Sallusti con Anna Fendi, madrina d’eccezione, vedrà la partecipazione dei realizzatori degli alberi, oltre ad esponenti delle istituzioni, dello spettacolo, della moda e del design. La mostra viene presentata alla stampa, ad una selezionata mailing di oltre 2000 ospiti, tra cui rappresentanti istituzionali, opinion leader, addetti ai lavori e celebrities in occasione di una serata di gala che rappresenta uno degli eventi di beneficenza e mondani più seguiti delle festività natalizie, durante la quale viene effettuata la prima grande vendita delle creazioni.

Nella realizzazione delle opere non si pongono limiti alla creatività, ma ci sono comunque delle indicazioni ben precise stabilite dall’Associazione, che invita i partecipanti ad attenersi ad un concetto di albero utile, ovvero di qualcosa che possa continuare ad esistere anche dopo le festività. E’ proibito l’uso di alberi recisi e le creazioni devono avere un’altezza massima di un metro e mezzo. Ogni creatore deve indicare il valore del proprio albero e corredarlo con una foto dello stesso, autografata dall’autore dell’opera.

  

Si chiama ‘Ri-Chic-Lo’ l’albero ideato dalla casa d’Alta Moda Marella Ferrera, mentre l’artista Erika Calesini propone un albero stilizzato ed essenziale dove le classiche decorazioni sono reinterpretate da variopinti sellini da bicicletta. Un morbidissimo albero peloso in vello di mongolia con palline di nappa dorata è l’interpretazione di Bertoletti 1882, prestigiosa pellicceria d’Alta Moda romana ed un tripudio di arabeschi in nero e oro è invece l’albero di Natale dello stilista Rocco Barocco che pone al centro un’unica grande palla dorata.

  

Moda, ironia, eccentricità o tradizione, ogni albero rispecchia il proprio creatore che, grazie alla sua sensibilità, lo trasforma da gioiosa decorazione natalizia in un gesto di solidarietà. La suggestiva mostra rimarrà aperta in via Borgognona fino all’11 dicembre ed, in seguito, presso la Città del Gusto dal 13 dicembre fino a Natale. Altre info su: www.ilnataledei100alberidautore.net

Luisella Rosa

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *