Tulipani? Piantiamoli in vaso con il prezzemolo

La primavera non è la stessa senza tulipani, diciamolo. La forma elegante delle corolle ammalia lo sguardo e i colori ci conquistano con la loro eleganza. Tra l’altro si possono crescere benissimo in vaso, sul balcone. Ma hanno un tasto debole: gli splendidi fiori durano poco! E non solo: trattandosi di bulbi, sepolti sotto la superficie, durante tutto l’inverno rischiamo di ritrovarci sul balcone un vaso brullo, all’apparenza del tutto vuoto… Come rimediare? Un’idea simpatica è abbinare tulipani e prezzemolo: in questo modo sposeremo la bellezza, seppur fugace, con l’utilità …duratura!
L’accostamento non è scelto a caso: prezzemolo e tulipani si sposano molto bene non solo dal punto di vista decorativo, ma anche in quanto a tempi e modalità di coltivazione. Ecco come funziona.

PIANTARE I TULIPANI SEMINANDO PREZZEMOLO
I tulipani, sotto forma di bulbi, si piantano in autunno, sotto alcuni centimetri di terriccio (il doppio della circonferenza, in genere). Una volta ricoperti di terriccio fino alla superficie del vaso, possiamo spargere direttamente in quello strato di terriccio i piccoli semi del prezzemolo e annaffiare delicatamente, ma generosamente, il tutto. Il prezzemolo sarà lento a nascere – spesso si prende un buon mese o anche più per mostrarsi e cominciare a crescere. Le giovani foglie andranno avanti a svilupparsi lungo l’intero l’inverno, affrontando senza paura neve (che lo schiaccerà, senza altre conseguenze) e gelo, rendendo verde e allegro il vostro vaso di tulipani “dormienti”. Potrete anche utilizzarne qualche rametto in cucina, se il freddo non sarà troppo intenso e gli permetterà di allungarsi.

A MARZO GERMOGLIANO I TULIPANI
Arrivati i primi bei giorni di primavera: a marzo ecco spuntare le foglie dei tulipani, che avvolgono il loro prezioso bocciolo. Ci riempiranno di meraviglia gli stupendi fiori che alla base avranno un soffice tappeto di prezzemolo profumato! E saremo ancora più contenti di poter utilizzare l’erba aromatica durante tutto il resto della bella stagione, anche dopo che i tulipani finiranno di dare spettacolo. Il prezzemolo si accontenterà di poca acqua e questa sua sobrietà non potrà che far bene ai bulbi di tulipano che torneranno a riposare sotto la terra dopo aver seccato le foglie e ameranno un ambiente non troppo umido fino alla prossima primavera.

AVVERTENZA
Ricordate solo di tagliare i fiori che invece farà proprio il prezzemolo, ingrossando i fusti: se infatti saranno liberi di crescere e di andare a seme, le piantine smetteranno di produrre foglie per la nostra cucina!

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

2 risposte a “Tulipani? Piantiamoli in vaso con il prezzemolo

  1. Una bellissima idea, per chi come me ama i fiori dei tulipani e il profumatissimo prezzemolo che rende allegri i piatti anche quelli meno appetitosi; in cucina lo utilizzo molto. Un saluto e grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *