Piante e fiori: cosa fare questo fine settimana (10-11 marzo)

Questo weekend di sabato 10 e domenica 11 marzo 2012 dovrebbe segnare il definitivo ritorno della bella stagione. Il risveglio della natura ci porta ad uscire di casa e a cercare la bellezza del verde che torna a farsi brillante e colorata sotto ai primi raggi di sole. E la protagonista tra i fiori di marzo è un arbusto sempreverde carico di fascino, la camelia primaverile. Vale dunque la pena fare una gita per cominciare ad ammirare le varietà a fioritura precoce. Abbiamo poi ancora in svolgimento alcuni eventi dello scorso weekend che continuano anche questo fine settimana, ovvero il salone di Ortogiardino a Pordenone e la Mostra degli Ellebori a Roasio. Ecco poi gli altri appuntamenti verdi che Fiori&Foglie è pronta a suggerirvi… E c’è di che scegliere!

Dicevamo, le camelie. E’ proprio con le loro fioriture che si apre il mese di marzo. Se amate l’eleganza di questo fiore, e volete ammirare degli esemplari annosi di enormi dimensioni che contano centinaia di corolle, l’occasione giusta si trova dalle parti di Lucca, in due frazioni di Capannori tra le quali si snoda un percorso, quello delle ANTICHE CAMELIE DELLA LUCCHESIA, punteggiato di grandi esemplari in fiore. Ma ve lo dico: dopo questo spettacolo, non potrete fare a meno di portarvi qualche selezionata varietà a casa con voi! Sempre alla regina dell’inizio della primavera sono dedicati i convegni e la piccola mostra CAMELIE DI TERRA DI LAVORO a Capua, vicino a Caserta.

Se poi scegliete una gita nelle isole, e amate fiori e piante, non potete mancare ad un appuntamento assolutamente imperdibile. In Sardegna questo weekend si svolge una manifestazione rara e preziosa: si tratta di PRIMAVERA IN GIARDINO a Milis nel giardino di Villa Pernis. Oltre 50 espositori di qualità stanno rendendo questa manifestazione sempre più ricca e interessante ad ogni anno che passa. In occasione della mostra-mercato, mini-corsi dei Maestri di Giardino, un’associazione di vivaisti ed esperti che metteranno a disposizione dei visitatori le proprie conoscenze in stringate ed efficaci lezioni sul posto.

Un centro cittadino in pieno fermento di profumi e colori invece lo trovate vicino a Treviso, a Bessica di Loria per la precisione, per BESSICA IN FIORE. E non pensate che si tratti di cosa da poco: la manifestazione conta oltre 200 espositori con allestimenti di giardini e piante che attirano centinaia di visitatori ogni anno.

Preferireste un luogo meno affollato, in cui guardare con calma specie e varietà? I VIVAI CAPPELLINI di Carugo, in provincia di Como aprono i loro vivai, pronti a farvi scoprire le prime fioriture, passeggiando tra i grandi esemplari e degustando i vini delle colline pistoiesi.

Se il giardino vi intriga, ma vi appassiona anche il resto dell’arredamento, la meta per voi è il salone di ACASA, nel centro espositivo polifunzionale di MalpensaFiere. Mentre nello spazio Living Garden troverete idee per balconi e terrazzi, potrete poi esplorare anche le altre aree del salone, tra cui quella di Abitare Bio.

Se alle mostre-mercato preferite una bella passeggiata rilassante, ecco che il PARCO SIGURTA’ a Valeggio sul Mincio vicino a Verona riapre, domenica 11 aprile, le porte al pubblico, con le sue aiuole, i suoi prati verdi e i suoi percorsi tra i fiori. Totale relax assicurato!

Allora, quale sarà la vostra scelta? 😉

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

2 risposte a “Piante e fiori: cosa fare questo fine settimana (10-11 marzo)

  1. Gentile Direttore,

    siamo gli architetti Gianluca Sanguigni, Sara Cosarini e Silvia De Anna,

    Le scriviamo per invitarla a visitare da sabato 3 marzo a domenica 11 marzo “NEL CUORE DI UNA CITTA’, tra fiume, orti e parchi”, un giardino da noi progettato, realizzato nel Padiglione 6 della fiera di Pordenone in occasione della Fiera Ortogiardino 2012,
    di cui è riporata notizia nel sito: http://www.h24notizie.com/news/2012/03/07/un-architetto-di-sabaudia-tra-i-vincitori-del-concorso-nazionale-festival-dei-giardini/

    e del quale potete scaricare immagini e depliant informativo dal sito:

    sito: http://wtrns.fr/jgIH5fVO1W5pBPc .
    .

    Il progetto, selezionato tra i vincitori del “1° Festival dei Giardini”, Concorso Nazionale dal tema “I colori in giardino”, bandito dall’Ente Fiera, si ispira agli elementi caratteristici della città storica di Pordenone e del suo territorio e, come un mondo in miniatura, vuole ricordare i boschi, i campi e il paesaggio del fiume Noncello e al centro, un pò come una stanza segreta, la città coi suoi edifici, il suo bel corso, le piazze e le mura antiche.

    Per sviluppare un racconto così articolato è messa in scena una grande varietà di piante bellissime con alberi, arbusti da fiore, graminacee e bulbose, gentilmente fornite dal vivaio Filippetto di Fontanafredda (PN), ed ortaggi provenienti da coltivazioni biologiche.

    Mentre l’ispirazione viene dal territorio e dalla memoria, la realizzazione tiene conto del mondo com’è oggi. Un aspetto importante della proposta è stata l’attenzione per l’ambiente: diversi elementi dell’allestimento, come arredi, fioriere e camminamenti, saranno realizzati con metallo o legno di recupero.

    Può trovare approfondimenti e aggiornamenti quotidiani sulla pagina Facebook “Nel cuore di una città” dove stiamo raccontando con immagini e fumetti tutte le tappe della preparazione dell’allestimento.

    Avremmo grandissimo piacere di condividere con lei questa esperienza che ci riempie di entusiasmo, per questo la aspettiamo dal 3 marzo “nel cuore di una città”.

    Ringraziandola per l’attenzione, porgiamo distinti saluti.

    Sara Cosarini, Silvia De Anna e Gianluca Sanguigni

    Arch. Gianluca Sanguigni

    Viale Gran Sasso 50 Milano 20131 T. 338-2106955

    sangui_g@hotmail.com
    http://www.studiosanguigni.com

    Arch. Sara Cosarini

    Via N.Aprilis 16/1 S.Quirino 33080 (PN) T. 339-8454648

    saracosarini@gmail.com

    Arch. Silvia De Anna

    Via Colonna 35 Pordenone 33170 T. 349-1308760

    silvia.deanna@gmail.com

    link festival dei giardini: http://www.ortogiardinopordenone.it/main-menu/festival-dei-giardini/,

  2. COMUNICATO STAMPA

    “Belli……………….. si diventa,con le piante del nostro giardino”

    Giunta alla sua decima edizione, torna a Firenze “E’ l’ora di piantarLa”, mostra che nasce soprattutto per consentire un utile scambio di esperienze e saperi “di e tra” vivaisti provenienti da aree e regioni differenti e specializzati ciascuno in un proprio settore. Ad ingresso gratuito, l’iniziativa è concepita dunque con finalità divulgative, e si rivela un’occasione per incontrare autentici esperti e professionisti, che mettono a disposizione la propria pluriennale esperienza e a cui è possibile chiedere consigli, suggerimenti e indicazioni pratiche per allestire giardini e spazi verdi.
    Alla consueta partecipazione di specialisti in pelargoni profumati, erbacee perenni, rampicanti, camelie e azalee, piante officinali a produzione biologica, agrumi del sud, piante da brughiera, ecc.., per la prima volta saranno presenti aziende agricole che producono piante per la creazione di cosmetici naturali.
    Il filo conduttore della manifestazione quest’ anno sarà ‘La Bellezza dal nostro Giardino’, con un occhio di riguardo per le piante che, rendendo belli i nostri giardini o terrazzi, allo stesso tempo, opportunamente preparate, possono contribuire al nostro benessere. Proporremo antichi rimedi e vecchie ricette e ogni vivaista illustrerà, all’interno della propria collezione, le piante che presentano questa interessante duplice attitudine.
    Anche quest’anno la manifestazione riceverà il supporto di Coldiretti Toscana. Continua questa fertile collaborazione, con l’intento di introdurre nel settore del vivaismo temi ed istanze da anni sviluppate nella agricoltura toscana: la valorizzazione del made in Italy, la necessità di accorciare percorsi e filiere, per ridimensionare l’inquinamento, offrire al consumatore prodotti a prezzi giusti e garantire ai produttori un margine di guadagno più soddisfacente. Il tema sarà illustrato da Coldiretti che, all’interno di uno spazio ad hoc, presenterà alcuni must del made in Tuscany agroalimentare e, con esso, il primo albo di mercati, fattori e agriturismi che possono fregiarsi del marchio “Campagna Amica”, dove è possibile acquistare sicurezza e qualità risparmiando.
    Chi vuole potrà, come sempre, acquistare varietà tradizionali e insolite dai produttori presenti. La mostra si terrà come ogni anno presso il Vivaio Paoli Borgioli (Via di Scandicci, 265 – 50143 Firenze) nei giorni 17-18 marzo 2012, dalle ore 10 al tramonto.

    Vivaio Paoli Borgioli
    http://www.pbortensie.com
    info@ortensie.it
    055715885

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *