Fiori e piante, cosa fare questo weekend (21-22 aprile)

Il clima di questi giorni ci fa sentire, soprattutto al nord, più vicini all’autunno che alla primavera. Ma questo ritorno di freddo sarà temporaneo e sarebbe bello che il caldo della bella stagione trovasse i nostri balconi già pronti per nuovi colori e profumi. Per rifare il parco piante, ci aiutano eventi e manifestazioni floreali in tutta Italia dove potremo scegliere soluzioni e trovare consigli per far belli i nostri angoli verdi. Ecco dunque quelli da non perdere nel weekend in arrivo, quello di sabato 21 e domenica 22 aprile

Anche per questo fine settimana, gli appuntamenti sono numerosi e riguardano piante e fiori sì, ma anche ortaggi, giardini e un evento di punta per tutti gli appassionati di orchidee.

A partire da questo pomeriggio alle 17.00 e fino al 22 aprile, nel bel paese di Monte Porzio Catone vicino a Roma, le vie del centro storico si animeranno per ORCHIDEE IN CENTRO, mettendo in mostra specie esotiche da tutto il mondo con le forme e i colori che solo questi fiori così particolari sanno sfoggiare. Alla mostra-mercato, sabato 21, seguirà la notte delle orchidee, in cui alle corolle si affiancheranno spettacoli itineranti, musica per le strade e negozi aperti fino a tardi.

Di arte sposata a fiori e piante si parla anche a FLORARTE ad Arenzano, con una manifestazione che accosta quadri e opere a composizioni floreali. Splendida la location in cui si tiene l’evento a partire da sabato 21 fino al 25 aprile: la serra monumentale liberty in ferro e vetro del Parco Negrotto Cambiaso, ispirata ad esempi ottocenteschi francesi e inglesi. Vale di sicuro una visita, come del resto CREAZIONI CASA E GIARDINO, evento che, nei saloni e nel giardino della lussuosa Villa Arconati a Castellato di Bollate nei pressi di Milano mette in mostra per i visitatori esigenti pezzi di artigianato artistico e design di pregio.

Piante rare sono invece sicure protagoniste alla mostra-mercato PRIMAVERA ALLA LANDRIANA, che si tiene ogni anno nella cornice degli stupendi Giardini della Landriana ad Ardea, vicino a Roma. Tantissimi espositori per un fine settimana tutto dedicato agli appassionati di botanica.

Non solo fiori però, per questo sabato e domenica. Al via una lunga rassegna che durerà fino al 1 maggio e che avrà come protagonisti gli ortaggi: è ORTINPARCO nello storico parco asburgico di Levico Terme (TN), con tanto di mercatino dei contadini, dell’artigianato e degli antichi mestieri. Tema dell’edizione di quest’anno è il “Rifiuto risORTO”: come creare un piccolo orto domestico utilizzando oggetti e manufatti riciclati.

Atmosfere colorate ma ricche di storia sono poi quelle che troverete a TORBA FIORI, tradizionale festa dei fiori e dei colori di primavera organizzata dal FAI (Fondo Ambiente Italiano) negli spazi dell’antico monastero immerso nei verdi boschi del Varesotto a Gornate Olona (VA) sabato e domenica.

Anche le città si trasformano in animati mercatini floreali questo fine settimana, con PISA IN FIORE, DARFO BOARIO TERME IN FIORE, FERRARA IN FIORE. Corolle in centro anche ad Ancona (Piazza Cavour e Corso Garibaldi), a Fiorano Modenese e a Noventa Vicentina, mentre con FIORI&SAPORI a Finale Ligure i petali si associano ai prodotti tipici della gastronomia.

Troppa confusione, avreste voglia di una location più tranquilla ma comunque ricca di verde e di bellezza? Ecco allora una bella opportunità. La Cervara, antica abbazia benedettina a Santa Margherita Ligure, apre le sue preziose porte per “ArazziInVista”: dopo esservi goduti la mostra, potrete scoprire il meraviglioso giardino monumentale all’italiana, in tempo per fermarvi ammirati di fronte all’imponente glicine ultrasecolare che abita in quei luoghi di antiche memorie. Che ne dite? Mappa alla mano, dunque, si parte!

 

Questo weekend è già impegnato? Nessun problema, c’è uno strumento sempre pronto a guidarvi tra gli eventi verdi di tutta la stagione: il CALENDARIO DI FIORI&FOGLIE

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *