Fiori e piante, cosa fare questo weekend (5-6 maggio)

Dove è caduta, l’intensa pioggia degli ultimi giorni ha reso giardini e piante particolarmente belli e rigogliosi. La stagione poi invoglia ad uscire e a godersi l’aria aperta. Ecco dunque le segnalazioni di Fiori&Foglie per questo fine settimana, sabato 4 e domenica 5 maggio 2102, con il suo carnet di mostre-mercato, manifestazioni nei vivai e orti botanici in tutto lo Stivale…

Mostra-mercato a Masino

Apriamo il nostro indirizzario con l’evento più corposo, botanicamente parlando: la mostra-mercato TRE GIORNI PER IL GIARDINO che si svolge nel parco del Castello di Masino, vicino a Torino. Ricchissima per varietà, specie e colori, la manifestazione, molto visitata, conta numerosi espositori che offrono il meglio della primavera. Un consiglio? Se potete, andateci oggi, venerdì 4 maggio, o al massimo domani, sabato 5 maggio, in modo da essere certi di approfittare di una giornata di sole (di questi tempi, non vi è mai certezza!) ed evitare, almeno in parte, la ressa della domenica 😉

La cittadina nell'isola di Grado

Seconda edizione invece per la giovane mostra-mercato FIORI E PROFUMI TRA CIELO E MARE Grado, una deliziosa lingua di terra in provincia di Gorizia. Sabato  5 e domenica 6 maggio, le vie del centro si popolano di espositori di piante e fiori, con spazi dedicati a convegni e attività a carattere botanico.

Domenica 6 maggio anche il centro storico di Parma si riveste di fiori colorati in occasione della mostra-mercato RE DEI FIORI, dalle 9 del mattino alle 20.00. Mercato di piante e fiori anche a Greve in Chianti, vicino a Firenze, sabato e domenica.

Per gli appassionati di bonsai e cultura giapponese, imperdibile appuntamento con ARCOBONSAI, al via oggi al Casinò di Arco di Trento: al Convegno nazionale di Scienza e tecnica bonsai, si affianca una mostra-mercato dedicata, dove trovare materiale ed attrezzatura ad hoc, e ARCOFIORI, mostra mercato del florovivaismo.

Se invece sono le rose la vostra passione, domenica 6 maggio  apre le sue porte il famoso ROSETO CARLA FINESCHI a Cavriglia (AR) con più di 6mila varietà di rose in mostra in una collezione unica. Sempre di rose antiche e da collezione si parla anche per la giornata di domenica organizzata dal vivaio Mondorose a Le Sieci (FI), con visite al giardino del vivaio, laboratori, musica, intrattenimenti, aperitivo con prodotti biologici.

Sabato e domenica invece l’Orto Botanico di Messina propone un percorso botanico-letterario alla scoperta delle piante e dei fiori più amati da Giovanni Pascoli.

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *