La rosa di Papa Wojtyla viene dall’America

Sicuramente nessuno nella Chiesa ha riunito più folle e destato più entusiasmo nella gente comune di Papa Giovanni Paolo II. Di Karol Wojtyla si sa tutto, i suoi gesti e le sue azioni sono ricordati ovunque come quelli di un Papa amato e stimato, e con il passare del tempo, il numero dei fedeli che lo tengono nei loro cuori è addirittura aumentato rendendo la sua beatificazione nel 2011 una festa di portata mondiale. Molti però non sanno che, l’anno dopo la sua morte, un famoso ibridatore americano creò per il grande Papa polacco una rosa molto speciale: il suo nome è Rosa ‘Pope John Paul II’

Fiori&Foglie ha potuto ammirare questa varietà tanto particolare ad Orticola, la mostra-mercato di piante e fiori svoltasi recentemente nel centro di Milano: non è infatti facile trovarla in vendita in Italia. La rosa del Papa è opera di Jackson & Perkins, noti creatori di bellissime rose. Si tratta di un ibrido di tea, ovvero di una rosa a cespuglio i cui fiori, singoli e importanti, sono portati da forti steli. Questa caratteristica rende i suoi fiori adatti ad essere tagliati e messi in acqua, in cui hanno lunga durata: una qualità ideale per chi ama avere in casa un ricordo tangibile di Giovanni Paolo II.

La varietà dedicata a Wojtyla non poteva che esibire fiori bianchi, ma non è solo il suo candore a renderla una splendida rosa. La ‘Pope John Paul II’ ha dalla sua anche un inaspettato profumo di limone, oltre ad un corredo di quasi 40 petali che la rendono una rosa decisamente sontuosa. Secondo la “bibbia delle rose” in Rete, HelpMeFind, la rosa dedicata a Wojtyla è davvero una fuoriclasse: viene definita nientemeno che “Excellent”. Molto vigorosa e resistente alle malattie, è una rosa perfetta da piantare in giardino. Ha vinto la Medaglia D’Oro nel Concorso delle Rose australiano nel 2010.

La Rosa di Wojtyla ha ricevuto l’approvazione e il riconoscimento della Chiesa: dieci esemplari della ‘Pope John Paul II’ fioriscono regolarmente nei Giardini Vaticani.

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

9 risposte a “La rosa di Papa Wojtyla viene dall’America

  1. E L’IDEA DI REALIZZARE UNA ROSA STUPENDA PER UN SANTO MERAVIGLIOSO è VENUTA ALL’AMERICA SICURAMENTE ON’IDEA VERAMENTE AZZECCATA E DA COME è DESCRITTA E DALLA FOTO è STUPENDA COME LUI
    GRAZIE GIOVANNI PAOLO DI ESSERE ESISTITO E DI ESSERE NEL MIO CUORE

  2. Che bello, spero che la notizia abbia la dovuta risonanza. Complimenti a chi l’ha ideata e a chi ha scritto il bell’articolo.

  3. una bellissima iniziativa in onore di una persona speciale che ha saputo suscitare staordinari sentimenti in tanti genti!

  4. Sono immensamente felice. Beato Giovanni Paolo sei sempre nel mio cuore. Grazie per tutto quello che hai fatto e continui a fare per la mia famiglia

  5. Pingback: Barni porta in Italia la rosa Papa Giovanni Paolo II « Rosemania

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *