L’ultima novità, piante-snack per gli animali domestici

Un aperitivo non si nega a nessuno, tantomeno al nostro adorato… coniglio, che sarà ben felice di sgranocchiare qualche fresca fogliolina a metà giornata. Sarà questo pensiero (o il fascino dell’erba gatta, chissà?) lo spunto per questa novità in cui mi sono imbattuta girando per i garden, come mi diverto a fare.

I nostri beniamini spesso hanno mangimi che poco hanno a che fare con la freschezza, questo è vero, quindi la proposta può anche essere sensata per un proprietario che vuole dare il meglio. Conigli, criceti, roditori di varie specie possono dunque usufruire, grazie a questa pensata, di fresche piantine-snack, vendute in piccoli vasetti corredati da tanto di istruzioni per l’uso.

Naturalmente si tratta di piante diverse dagli ortaggi, tipo le classiche insalatine che possiamo fornire noi con la classica spesa di casa. Sono specie, allevate con metodi totalmente biologici, che di rado possiamo procurarci in autonomia: non tanto per la loro rarità (alcune sono piante d’appartamento assolutamente notissime, come il Chlorophytum, per esempio, chi l’avrebbe mai detto!), quanto per la conoscenza relativa all’animale: non tutte le piante infatti possono costituire un nutrimento adatto. E occorre aver ben chiare anche le quantità. Quindi ben venga questa idea, che ci farà imparare qualcosa di più e di diverso sul nostro beniamino e sui suoi gusti! E se il nostro animaletto non gradisce? Allora da cibo, la piantina-snack potrebbe diventare una “beniamina” a sua volta… 😉

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *