Fiori e piante: cosa fare questo weekend (23-24 giugno)

Rieccoci dunque al termine della settimana lavorativa. Tanto caldo in questi giorni, quasi da non sopportare di star fuori, ma forse questo sabato e domenica tornerà un po’ di fresco. Approfittiamone dunque per una gita fuoriporta, alla scoperta del verde più bello dello Stivale. Questo weekend si festeggia una grande favorita di balconi, terrazzi e giardini: l’ortensia. E mentre con i fiori si festeggia il Solstizio d’Estate a Milano, dalle parti di Firenze i fiori si mangiano… Mentre a Torino fanno la storia! E non solo… Tutti pronti? Ecco gli appuntamenti di sabato 23 e domenica 24 giugno da non perdere! 

Si parte alla grande con la FESTA DELLE ORTENSIE, una festa cittadina tutta dedicata ad uno degli arbusti da fiore più amati. Saranno i suoi opulenti cespugli fioriti a far da cornice al meraviglioso lungolago ed al caratteristico borgo medioevale di Bolsena, la “città delle ortensie”. “Lungo il viale Colesanti con i suoi platani secolari, all’interno del Castello dei Monaldeschi della Cervara, nei giardini del Principe Don Giovanni Del Drago ed in altri punti altrettanto suggestivi, i vivaisti avranno la possibilità di esporre le loro rarità floreali”.

Sabato 23 giugno è la giornata della FESTA DEL SOLSTIZIO D’ESTATE all’Orto botanico di Brera a Milano: giardino storico e splendido museo all’aperto, l’Orto vale davvero una visita, cogliete l’occasione! Proprio nel cuore della città abbraccia una superficie di 5mila mq di proprietà dell’Università degli Studi di Milano: all’interno della manifestazione, la mostra “Immagini di Piante”, quella di pittura botanica e laboratori.

Borgo Medievale di Torino

Al Borgo Medievale nel Parco del Valentino di Torino questo sabato e domenica c’è UN VIVAIO SPECIALE. Il giardino del Borgo apre le sue porte per una mostra-mercato di piante e prodotti naturali. Le piante sono il frutto dell’attività dei “senior civici”, un progetto di impiego volontario dedicato alle persone che hanno raggiunto l’età della pensione. Si potranno anche scambiare piantine, semi e talee al banco dell’A.Di.P.A. (Associazione per la Diffusione delle Piante fra Amatori).

Sempre da quelle parti, a Cesana Torinese, c’è la FESTA DEL MAGGIOCIONDOLO,  l’antica fiera tradizionale nella cittadina situata nel cuore delle montagne olimpiche, con espositori di fiori, piante, erbe, prodotti di benessere, artigianato, prodotti di montagna.

Castello di Trivigliano

Per la prima volta poi aprono le loro porte al pubblico i Giardini del Castello di Trivigliano, un piccolo comune della Ciociaria a circa 3 chilometri da Fiuggi nella provincia di Frosinone, con la mostra-mercato TRIVIGLIANO IN FIORE, che propone corolle, piante e golosità: durante la manifestazione avrà luogo un convegno sul paesaggio e si svolgerà un concorso di “fitopittoscultura”.

Se invece di comprar fiori, preferite gustarli nel piatto 😉 c’è qualcosa che fa per voi: la quattordicesima edizione della Sagra del Fiore di Zucca fritto, che si terrà a San Michele a Torri, frazione del comune di Scandicci (FI). La specialità verrà offerta insieme ai prodotti tipici della produzione artigianale toscana come salumi, crostini e pecorino, e si terrà per tre weekend, sabato e domenica, a partire dal 23 giugno fino all’8 luglio presso il Circolo UISP tutte le sere dalle 17.30.

Il bere invece è co-protagonista per VILLE, VIGNE E GIARDINI, evento della Riviera dei Fiori che unisce visite a dimore storiche all’arte dei vini di pregio e alla musica.  Si parte oggi, venerdì 22 giugno, con un programma ricco fino a domenica compresa.

 

Questi giorni li ha avete già impegnati? Nessun problema, c’è uno strumento sempre pronto a guidarvi tra gli eventi verdi di tutta la stagione: il CALENDARIO DI FIORI&FOGLIE

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *