Storie da un terrazzo – Una sorpresa profumata

Il caldo è sempre soffocante in questi giorni, ma oggi alle 7.30 c’erano “solo” 27 gradi, quasi fresco quindi! Le piante si sono decisamente accorte del lieve cambio di temperatura. Stamattina, pur provate, erano ringalluzzite e il loro verde aveva un tono leggermente più intenso del solito. A volte mi rendo conto che, osservandole per bene, potrei usarle come indicatori del meteo! Il solito giro di canna per innaffiare però riservava una lieta sorpresa, appena nascosta come un geloso segreto da quelle foglie-lenzuolo…

Devo ammetterlo, la Hosta plantaginea è un’eredità: arriva dalla mamma del mio fidanzato che da sempre ne canta le lodi. Devo dire che non mi aveva mai convinta del tutto: troppo verdi quelle foglie per suscitare il mio interesse che si indirizza verso tutte le anomalie, le differenze vegetali. Le variegature, le forme insolite sono il mio pane, la mia passione. Quella piantona gigantesca aveva solo quello, di curioso: le dimensioni spropositate. Con gli anni, è arrivata ad occupare un vasone di cemento 60×60 che lei, con le sue foglione, ricopre completamente, trasformandolo in un angolo di giungla ombrosa. Con tempo ho imparato non solo ad apprezzarla, ma a ricercarne attivamente gli ibridi e le varietà più piccole, quelle sì, un caleidoscopio di anomalie variegate! Ma l’originario esemplare è lì, nel suo angolo, sempre un po’ troppo verde… Il bonus però è arrivato stamane, puntualissimo: ancora corto e nascosto, si è mostrato appena, il tempo di darmi un’emozione: lo stelo di un fiore. Che sarà candido e profumato. A ricordarmi che anche lì, tra il verde più consueto, si può nascondere un puro perfetto gioiello.

 

DIARIO DI UNA TERRAZZAUTA
Prosegue il piccolo diario delle mie avventure verdi nel terrazzo di casa mia. Spero vi divertirete a seguire le sorprese che le piante possono regalare e che vorrete condividere le vostre!
Alla prossima “puntata” 😉 

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Una risposta a “Storie da un terrazzo – Una sorpresa profumata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *