Aumentare le accise? Agricoltori a rischio, il Veneto non ci sta

Agenzia AGI – La Regione Veneto non intende aumentare le accise sui carburanti per rapire fondi contro la siccità. Ad assicurarlo il presidente, Luca Zaia, secondo cui i fondi devono venire da Roma, dove c’è “un governo distratto” sul tema. “Non aumentano le accise”, ha garantito. “I soldi dei veneti sono a Roma, ce li restituisca”, ha attaccato, ricordando che il Veneto é una delle tre Regioni con un residuo fiscale attivo. 

L’agricoltura veneta vale circa 6 miliardi e penso che con la siccità se ne sia perso circa 1″, ha fatto ancora presente Zaia. “Il governo si sta dimostrando distratto su questo tema, serve più attenzione: non può rinunciare alla più grande agricoltura d’Italia”. In ogni caso, ha ribadito ancora il presidente del Veneto, “non possiamo aumentate le accise e pensare che i veneti debbano ancora pagare: abbiamo già pagato, Roma restituisca i soldi”.

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *