E nel cuore di Parigi spunta una foresta di alberi

In occasione della Giornata Europea del Patrimonio, i cui festeggiamenti in Italia sono previsti il 29 e il 30 settembre 2012, a Parigi sono stati piantati 15mila alberi in un allestimento temporaneo a decoro della piazza del magico Palais Royal. Una sorta di foresta simbolica, proprio nel cuore della capitale francese. L’iniziativa, a opera degli agenti dell’Ufficio nazionale della Forestale, intende avvicinare la gente all’ambiente e alla natura, come riferisce la notizia riportata dall’agenzia TMNews

Claude Lagarde, della forestale, spiega che l’idea è – “contrariamente a quanto avviene solitamente – fare in modo che il pubblico venga a respirare l’aria del bosco in città, e non viceversa”. Parigini e turisti si sono mostrati molto contenti per l’iniziativa: “Avevamo il desiderio di fare una piccola pausa – dice questo ragazzo – e ci siamo detti perchè non farlo venendo qua al verde e prendere una boccata d’ossigeno?”.”Ci rigeneriamo un po’ nella natura – gli fa eco una signora – e abbiamo l’occasione di vedere tutti questi alberi, molti dei quali anche sconosciuti”.

Insomma, pur trattandosi di una “foresta temporanea”, gli alberi in città hanno accolto molti consensi e tanta curiosità. E il messaggio dei francesi sembra chiaro: alberi e piante sono beni da proteggere e da tutelare, parte a pieno diritto del patrimonio culturale della Francia, al pari degli edifici storici e delle opere d’arte.

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *