Di notte mostri e dei popolano gli alberi di Parigi

alberi_magici6

Il buio della notte avvolge strade, piazze e vicoli, il silenzio avvolge vie e palazzi. Ma passeggiando tra le strade, ecco apparire enormi e inquietanti presenze a metà tra il sogno e la realtà. Sono figure fantastiche, quelle dei gargoyles, che gli alberi, con le loro chiome, rendendo reali, quasi tangibili. Allo sguardo meravigliato di chi le osserva, appaiono dal nulla creature che rendono magici i luoghi urbani di tutti i giorni. E’ questo l’effetto delle proiezioni di un fotografo artista francese, Clement Briend, che ha creato le sue incredibili istallazioni tra le vie di Parigi e in Cambogia grazie ad una tecnica che impiega mini-proiettori ad altissima definizione che danno vita ad immagini a tre dimensioni usando foglie e rami come fossero una gigantesca tela cinematografica.

Le figure, grazie alla magia della luce e alla trama delle piante, assumono così tessiture e volumi che danno loro pienamente spessore. Rappresentando di fronte ai nostri occhi immagini legate alla religiosità buddhista e all’immaginazione, entrano a viva forza negli spazi comuni, creando una terza dimensione che vive nel limite tra corpo e spirito, realtà e fantasia.

Il sito dell’artista: www.clementbriend.com

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

2 risposte a “Di notte mostri e dei popolano gli alberi di Parigi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *