Il raro agrume che vive bene anche dove nevica

Quando vediamo le foto di località del Sud Italia dove contro il cielo terso splendono i colori e dove nell’aria si spande l’incantevole profumo degli agrumi, con un sospiro ci assale il dispiacere: per noi milanesi terrazzi e giardini con gli splendidi aranci e limoni carichi di frutti richiedono attenzioni extra a seguito della necessaria protezione invernale. In realtà esiste un agrume molto poco noto che sta attirando l’attenzione del pubblico (e quindi dei vivaisti) e di cui sta crescendo ogni giorno di più la richiesta: è l’Arancio trifogliato. Il suo plus? Ha dalla sua una resistenza assolutamente inconsueta alle temperature degli inverni più rigidi che riesce a superare esposto completamente all’aperto, senza alcun riparo, fino a -15°C. Diventando così l’unico agrume che si può coltivare senza pensieri anche in un terrazzo milanese…

L’agrume così particolare di cui parliamo per ora è raro da trovare, ma se volete cimentarvi, il suo nome botanico è Poncirus o Citrus trifoliata e fiorisce e fa i frutti che tanto amiamo. I fiorellini sono grandi, leggeri, candidi e vengono prodotti in modo molto decorativo a inizio primavera sui rami nudi e verdi, prima della nascita delle foglie, piccole e aggraziate dalla forma caratteristica. Seguono poi i frutti che però sono molto amari e vengono in genere usati per composte e per aromatizzare le pietanze. Mantengono però la loro grande bellezza per molto tempo sulla pianta, anche per tutto l’inverno, passando dal verde ad un giallo solare.

Il nostro raro agrume però, va detto, non è perfetto: ha delle spine terribilmente acuminate! Tanto che spesso lo si usa come barriera vegetale anti-intrusi 😉 Cresce però benissimo in vaso, ben esposto al sole con il terriccio apposito, e questo lo rende una scelta assolutamente valida, come del resto potete sincerarvi direttamente con un giro nel Parco Montanelli in centro a Milano che ospita alcuni esemplari annosi di questa pianta. E volete mettere la soddisfazione di avere un curioso alberello di agrumi sfolgorante di salute che esibisce fieramente i suoi frutti in mezzo a freddo e neve su uno spoglio balcone settentrionale?

Share on Facebook0Share on Google+1Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *