Il giardino dei non-ti-scordar-di-me del Principe Harry dedicato a Lady D.


Qualche mese fa si diffuse la notizia della partecipazione del Principe Harry al Chelsea Flower Show, la più famosa kermesse floreale al mondo. La stampa inglese (e non solo quella) ironizzò molto a proposito della predisposizione al giardinaggio del rampollo della Casa Reale, terzo in linea di successione al trono. Pareva insomma l’ennesima trovata del figlio un po’ scapestrato dell’indimenticabile Lady D. Con l’avvicinarsi della manifestazione, che quest’anno celebra il suo centenario, si scoprono invece i dettagli di un progetto molto interessante e particolare…

Il Principe Harry, insieme all’amico il Principe Seeiso del Lesotho (fratello minore del Re Letsie III) ha fondato nel 2006 la charity Sentebale che provvede direttamente a fornire assistenza medica e istruzione scolastica ai bambini del Lesotho, quello che viene chiamato ‘The forgotten Kingdom’ ovvero ‘Il Regno dimenticato’, dove estrema povertà, malattie e AIDS in particolare, sono la dura realtà per la maggior parte della popolazione infantile.

‘Sentebale’ è una parola che in Sesotho (la lingua parlata in Lesotho) significa Non-ti-scordar-di me ed è stata scelta proprio dai due principi in memoria delle loro madri prematuramente scomparse. La parola vuole anche rappresentare la continuazione da parte dei figli del lavoro svolto da entrambe le madri nella lotta contro l’AIDS in uno dei paesi più poveri dell’Africa.

La realizzazione del giardino di Sentebale per il Chelsea Flower Show è stata affidata a Jinny Blom, paesaggista e garden designer, già vincitrice di una medaglia d’oro nell’edizione 2007 della manifestazione. La designer ha rivelato che Harry ha partecipato attivamente alla progettazione, mandandole le sue idee a mezzo email direttamente da Camp Bastion in Afghanistan, dove il principe si trovava in servizio come co-pilota di elicotteri. Le richieste di Harry sono state molto precise.

Il giardino dovrà essere un tributo alla madre Diana e allo stesso tempo richiamare l’attenzione sulla charity Sentebale.
Il punto focale sarà quindi una terrazza circolare in pietra con disegni di cuori e corone e non-ti-scordar-di me a profusione. Harry ha inoltre voluto aggiungere anche un tributo al fratello, introducendo il Trifolium repens ‘William’.

Il progetto è inoltre ispirato alle tradizioni del Lesotho, in particolare ai caratteristici motivi circolari che si trovano riprodotti nella forma delle case, nei tipici cappelli e sui tessuti e che rappresentano l’amore e la protezione della famiglia. L’intento della progettista è quello di esprimere non solo la bellezza e la cultura del Lesotho ma anche l’inaccessibilità e la fragilità del Paese. Verranno utilizzati anche alcuni fiori endemici del Lesotho, come la Nemesia e la Silene fimbriata, per farli scoprire ed amare anche dai giardinieri d’Oltremanica.

Sul sito dell’RHS Chelsea Flower Show potete vedere lo schizzo del progetto-giardino

Se volete saperne di più sulla charity Sentebale creata dal Principe Harry, questo è il sito ufficiale: http://sentebale.org 


Luisella Rosa

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Una risposta a “Il giardino dei non-ti-scordar-di-me del Principe Harry dedicato a Lady D.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *