Maggio, il mese giusto per passeggiare in un mare di peonie

Fino alla fine di maggio è possibile assistere nel Belpaese alla fioritura della più vasta collezione al mondo di peonie cinesi arboree ed erbacee nel Centro botanico Moutan di Vitorchiano, in provincia di Viterbo. In un tripudio di colori e di profumi si può visitare gratuitamente il Centro che si estende su un’area verde di circa 15 ettari con oltre 200mila piante e 600 diverse varietà di peonie cinesi, messe a dimora con altre piante mediterranee. Nato alla fine degli anni Ottanta, il Centro botanico è riconosciuto come un importante luogo di studio, ricerca e coltivazione dei bellissimi e romantici fiori colorati e di tutti gli ibridi naturali conosciuti. Protagonista della fioritura di quest’anno è la varietà ‘Trono di Corallo’, peonia dal colore unico e straordinario: forma un cespuglio compatto dalle foglie verde salvia e da una grande quantità di boccioli color corallo.

Fiore all’occhiello dell’intera raccolta sono le circa ottanta piante madri adulte della specie Rockii, arbusti rari e pregiati che crescono spontaneamente sugli altipiani cinesi del Gansu, a oltre 2mila metri d’altezza.

Il Centro sorge a Vitorchiano, in direzione Orte – alto Lazio – e offre anche la possibilità di fare acquisti floreali tra cui i prodotti di bellezza a base di fitoestratti di radice di peonia, di degustare buon cibo al garden restaurant o semplicemente di passeggiare tra i fiori, le piante e i giochi d’acqua delle tante fontane presenti nel giardino.

Info su  www.centrobotanicomoutan.it

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *