Moda 2014, per Gucci completi per lui tutti seta e fiori

gucci1_

Abiti a fiori, gonne e bluse flower-print sono certamente un evergreen del nostro abbigliamento primavera-estate.
Ma i fiori sono l’espressione solo del guardaroba della donna dai risvolti romantici?
Ora non più!
A decretare la fine dell’esclusiva femminile per l’abbigliamento floreale ci ha pensato Frida Giannini con la sua collezione uomo per la primavera-estate 2014, presentata a Milano pochi giorni fa.

L’uomo visto da Gucci è sempre ultrachic e sofisticato, non solo nei formali tre pezzi tailored, ma anche nello sportwear, rinnovato con parka e blouson in pelle sottile e laserata, dove il sartoriale incontra i tessuti tecnologici.
A sorpresa però tra questi capi compaiono diversi completi floreali.
Sì, proprio abiti giacca+pantalone interamente stampati a fiori, anche in accostamenti mix and match.
Tra l’altro il tessuto utilizzato per questi completi è la seta, che li rende ancor più frizzanti ed estrosi.

Vedremo questi capi in giro per le strade?
Si sa che in passerella sfilano spesso creazioni fatte apposta per attirare ulteriormente l’attenzione dei media ma è anche vero che spesso da queste derivano spunti e idee destinate ad attecchire specialmente tra chi è sempre a caccia di nuovi trend.
Però per indossare un abito a giacca o un completo informale totalmente floreali, pur sempre garantiti dall’eleganza di Gucci, occorre certamente una buona dose di spudorata sicurezza, magari insieme ad un pizzico di eccentricità, doti non poi così comunemente diffuse…

Insomma, l’uomo interamente vestito di fiori: sì o no?
E voi cosa ne pensate?

Luisella Rosa


Credit foto: ANSA

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Una risposta a “Moda 2014, per Gucci completi per lui tutti seta e fiori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *