Parco Vettabbia: più di 30mila piante per il nuovo polmone verde di Milano

Nasce il Parco Vettabbia, tra Nosedo e Chiaravalle, all’interno di uno dei siti di maggior pregio del Parco Agricolo Sud. Al via infatti i lavori per l’area verde, 100 ettari e oltre 30mila nuove piante per Expo (inaugurazione prevista nel 2015), oltre 4 km di piste ciclabili. “Questa Amministrazione è riuscita finalmente a superare tutti gli ostacoli e le difficoltà legate all’intervento – ha dichiarato la vicesindaco con delega all’Urbanistica e all’Agricoltura Ada Lucia De Cesaris . La nascita del parco Vettabbia significa valorizzare l’intero Parco Agricolo Sud Milano”.

“Si tratta di un primo importante passo di un lavoro che stiamo avviando per collegare tra loro tutti i parchi che circondano Milano e creare così la cintura verde più bella d’Europa intorno a una grande città”, hanno aggiunto gli assessori Chiara Bisconti (Arredo urbano e Verde) e Pierfrancesco Maran (Mobilità e Ambiente). Il progetto di riqualificazione è realizzato dal settore Arredo urbano e Verde del Comune di Milano e di cui Metropolitana Milanese cura la direzione lavori. “E’ per noi la prima volta di una Direzione Lavori così articolata in campo ambientale – ha dichiarato Stefano Cetti, Direttore generale di Metropolitana Milanese spa – sarà un ulteriore stimolo per dimostrarci all’altezza dell’impresa”.

Vettabbia nasce come intervento di compensazione ambientale del depuratore di Nosedo e sarà legato al tema dell’acqua, grazie alla creazione di un sistema di fitodepurazione. Prevista la realizzazione di aree a bosco connesse tra loro, di un frutteto con specie botaniche in via di estinzione, di un piccolo stagno e di 55.513 metri quadri di bosco umido con funzione di ecosistema-filtro.

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *