Furto di piante: la nonnina le ritrova con il gps

Un servizio del Tg5 che insegna a tutti i pollici verdi come difendersi dai ladri di piante utilizzando la tecnologia: in gamba la signora, i nostri complimenti! 😀
Ps. Un grazie ad Elisa per la gentile segnalazione!

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Una risposta a “Furto di piante: la nonnina le ritrova con il gps

  1. Salve…io ho lo stesso problema..solo che da me ne rubano solo alcune parti rovinando cosi le piantine…io volevo sapere se esistono sostanze non nocive per le piante ma che magari portassero prurito o altro alle persone che le toccano…cosi mi accorgerei subito di colui che va a toccarle….anche un colorante che compare solo magari sulla pelle….vi prego fatemi sapere sono davvero disperata…grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *