Le Iene parlano ancora con Schiavone dei campi contaminati

Orrore e incredulità sono le inevitabili e immediate reazioni che suscita l’intervista fatta dalla Iena Nadia Toffa a Schiavone, andata in onda ieri sera durante il programma. Ma non è più tempo di chiudere gli occhi. Il rischio di ammalarsi è concreto e non è legato solo a quelle terre. La denuncia, dopo quella legata alla prima intervista, è circostanziata e pesantissima: una coltre di marmoreo silenzio ha coperto tutto per molti, troppi anni…

Da quei campi, in cui gli orti rigogliosi crescono verdure che sembrano il ritratto della salute, escono veleni sotto forma di cibo che viaggiano in tutta la penisola: l’erba mangiata dalle bufale con cui si fa la ricercata mozzarella, i deliziosi friarielli! C’è di che guardare con occhi tutti diversi direttamente dentro al nostro frigo.

E le analisi per accertare le dichiarazioni del pentito Carmine Schiavone del clan dei Casalesi, puntuali su ogni punto in cui sono stati sepolti rifiuti tossici o addirittura nucleari, sono state fatte solo due mesi fa… Con quali risultati? Guarda il servizio delle Iene…

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *