Monza 2014, Concorso della Rosa: premiazione “congelata”

premio_profumo14

Ebbene sì, la curatrice delle potature del Roseto di Monza Tina Ponzellini oggi a Fiori&Foglie lo conferma: c’è stato un errore nei conteggi delle votazioni delle rose in gara al Concorso Internazionale della Rosa 2014, dovuto all’adozione di un nuovo software che avrebbe dovuto velocizzare le operazioni di “spoglio” dei voti.

Qualcosa è andato storto e di fatto i premi sono stati al momento “congelati” e le targhe indicanti le rose vincitrici ritirate dal campo di gara del Roseto ‘Niso Fumagalli’. I conteggi verranno rifatti nei prossimi giorni e finalmente verranno proclamate le varietà veramente meritevoli. Su Fiori&Foglie troverete presto le foto di tutte le rose vincitrici!

L’unico premio che non sarà messo in discussione, a quanto sembra, è quello della rosa più profumata. Tra le varietà in concorso si è distinta la creazione ‘MEIrivdere’ di Alain Meilland (Francia) che perderà il secondo posto come migliore rosa da taglio ma non il “Premio Corona della Regina Teodolinda” che indica la varietà dal profumo più intrigante.

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *