Nostalgia dell’estate? Sul balcone crescono foglie al gusto di ostriche

ostrica_mertensia

Ostriche: è questa una delle prelibatezze che ha fatto gustare la bella stagione. Ma per i patiti del “sapore di mare”, esiste una risorsa insospettabile: ed è tutta vegetale. E il vantaggio è che non è neanche così costosa, quindi perfetta per colpire amici e partner… Di chi parliamo? Della Mertensia (nome botanico Mertensia maritima) o “Oysterleaf” o “Oysterplant“. Il mare come si vede questa pianticella ce l’ha già nel nome latino – e ai suoi margini le piace pure viverci: all’estero il suo curioso sapore è già noto, tanto che le sue foglie sono anche confezionate in vaschetta, pronte da portare in tavola. E’ una piantina molto decorativa, la Mertensia, che si può tranquillamente far crescere in un angolo del balcone ben assolato. E le sue foglie, di una brillante tonalità glauca – potranno accompagnare squisitamente i vostri piatti di pesce.

mertensia_maritima520

E non solo potrete assaggiarne le foglie croccanti che sanno di mare, ma anche i deliziosi fiorellini, campanelle azzurrine e rosate perfettamente commestibili: la Mertensia infatti fa parte della famiglia delle Boraggini (Boraginaceae), in altre parole di quelle piante golose che in Romagna si mettono nel ripieno dei tortelli 😉

La Mertensia è una piantina perenne, alta al massimo 30 cm, si sviluppa in larghezza e resiste bene anche agli inverni più gelidi: l’unica accortezza che richiede è un terreno ben drenato, un po’ sabbioso (cresce di preferenza sulle rocciate), che le eviti qualsiasi ristagno d’acqua. E tanto sole durante i mesi caldi. Se sarà accontentata, sarà felice di regalarvi qualche foglia per ricordare insieme a lei la dolcezza dell’estate!

Share on Facebook0Share on Google+6Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

4 risposte a “Nostalgia dell’estate? Sul balcone crescono foglie al gusto di ostriche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *