Oggi si festeggiano i nonni: con un dono di fiori ed ortaggi!

Il 2 ottobre è la Festa dei Nonni, lo sapevate? In Italia la ricorrenza è stata ufficializzata dal 2005 per sottolineare l’importanza dei nonni all’interno della famiglia e della società. Non si tratta però di una celebrazione solo italiana perché sono tante le nazioni che da tempo hanno scelto di dedicare ai nonni la giornata del 2 ottobre. A livello internazionale è stato anche scelto il fiore ufficiale per questa ricorrenza, il non-ti-scordar-di-me (nome botanico Myosotis), per il messaggio portato nel suo stesso nome. Peccato però che l’autunno non sia esattamente la stagione in cui qui da noi si possano trovare questi fiori! Luisella Rosa, blogger pollice verde d’ordinanza, ci suggerisce di regalare qualcosa di più in sintonia con la stagione: una cassetta di ortaggi e fiori. Bella sì, ma anche utile: esattamente come i nonni, in grado di riempirci di affetto e coccole, e nello stesso tempo, essere parte vitale del funzionamento della famiglia!

Ecco dunque un’idea simpatica: presentarsi di fronte ai nonni con in dono una composizione di fiori e ortaggi, tanto bella quanto buona. Per una idea-regalo molto facile da realizzare coinvolgendo anche i bambini, si può utilizzare ad esempio una semplice cassetta della frutta e riempirla con alcune piantine. Qualche suggerimento?
Le piante aromatiche sono sempre utili, oltre che belle e profumate: rosmarino, alloro, salvia, ma anche origano, verbena, menta, maggiorana, erba cipollina…

In qualsiasi garden center, e perfino nei supermercati, si trovano assortimenti di piccole piante da cucina con cui creare dei bellissimi e utili cestini vegetali. E poi si può aggiungere anche una piantina fiorita per dare un tocco di colore all’insieme… Con ortaggi e fiori si possono davvero creare delle belle composizioni. Non ci credete? Per una lussureggiante cassetta, ispiratevi alle immagini della gallery qui sopra: in una delle combinazioni proposte, il verde rigoglioso da cui emergono i fiori di Cosmos (le “margherite” rosa della foto), è formato nientemeno che da… insalata e sedano!

Anche un bel cestino di vimini, opportunamente foderato con un foglio di plastica, farà bella mostra di sé su un davanzale o perfino su un ripiano della cucina, per avere sempre a portata di mano qualche fresca fogliolina aromatica… Un’altra idea molto decorativa e …gustosa, perfetta anche per i nonni che non hanno l’orto e vivono in città: che ne dite?

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *