Ieri è iniziata la primavera 2016: tutti pronti?? ;-)

primavera_giovanna

E’ iniziata ufficialmente prima del solito la primavera, con l’Equinozio che quest’anno non è caduto il 21 marzo come da tradizione, ma ha anticipato alle 5,30 di ieri, domenica 20 marzo, segnando la fine di un inverno che è stato in Italia il terzo più caldo con una temperatura superiore di addirittura 1,76 gradi rispetto alla media e con un calo del 22% delle piogge.

I cambiamenti climatici sono ancora più evidenti a livello planetario dove – aggiunge Coldiretti – questo inverno ha registrato una temperatura media sulla superficie della terra e degli oceani superiore di 1,13 gradi rispetto alla media del ventesimo secolo (dati Noaa, il National Climatic Data Centre che rileva i dati del periodo 1880 -2016).

A causa delle condizioni climatiche anomale, in Italia abbiamo assistito ad un precoce risveglio delle piante con fioriture che hanno provocato un inizio anticipato di allergie da pollini. Purtroppo l’inverno mite ha anche risparmiato le vite di molti insetti come i bruchi della pericolosa processionaria dei pini, le cimici, i pappataci ma anche quelli dannosi per le piante.

Quest’anno si preannuncia dunque una lotta ai parassiti più ardua per i 20 milioni di italiani con il pollice verde che trascorrono il tempo libero nei terrazzi, negli orti o nei giardini a curare piante, frutti e ortaggi. Inoltre chi ha un giardino o un orto dovrà anticipare i lavori di preparazione del terreno. Tutto questo però non ci scoraggerà: le belle giornate ci hanno già messo di buonumore e, a giudicare dai parcheggi già pieni nei garden, abbiamo tanta voglia di rendere verdi i nostri spazi e viverli al meglio insieme a famiglia ed amici. Fiori&Foglie ha in serbo moltissime soprese per aiutarvi a scegliere le piante giuste: stay tuned!

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *