Il 47% degli italiani vuole città più verdi

citta_case_verdi510

Città più verdi, più ricche di spazi con alberi, piante e fiori: è questa una delle tre voci prioritarie che i cittadini italiani richiedono ai loro comuni secondo i risultati dell’indagine realizzata da GfK per Fondazione Sodalitas “Sostenibilità ambientale: cosa chiedono i cittadini al proprio Comune”, pubblicati in questi giorni. La richiesta di più verde in città viene subito dopo quella di un potenziamento dei trasporti pubblici, con cui l’implementazione degli spazi verdi è in assoluta armonia, mentre la terza priorità degli italiani è quella di migliorare la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti. 

E c’è un altro dato interessante:  ben 4 italiani su 5 (82%) pensano che sia dovere dei Comuni e delle Amministrazioni locali assicurare uno sviluppo sostenibile ma meno di un italiano su 5 si dichiara “molto soddisfatto” per quanto è stato realizzato dal proprio Comune fino ad oggi.

La  voglia di verde dunque, e di una qualità migliore della vita nelle città, è una domanda sempre più forte in chi abita in contesti urbani. Dall’indagine di Sodalitas la sostenibilità viene evidenziata come un’esigenza particolarmente sentita da una fascia preziosa della popolazione: quella dei più giovani, di chi abita nelle grandi città, degli studenti e di chi fa parte delle fasce di istruzione più elevata.

londra_pausapranzo_verde510

Londra, pausa pranzo tra i viali alberati della città

E questa spinta verso città più verdi e più vivibili è confermata dal trend in forte crescita registrato da Casa.it secondo cui, dai dati emersi dalle ricerche sul sito tra il 2001 e il 2010, risulta che il 90% degli italiani cerca e preferisce case con spazi aperti come balconi, terrazzi e giardini. Insomma, gli italiani vogliono vivere in appartamenti, condomini, quartieri e città più verdi e ritengono che sia compito dei Comuni ed amministrazioni impegnarsi in iniziative finalizzate ad migliorare la vita nelle città aumentando il numero di alberi, piante e fiori sul proprio territorio.

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *