Brina e galaverna: quando il ghiaccio fa splendere alberi e piante

giardino_ghiacciato500

Rivestono di diamanti luccicanti rami, rametti e fili d’erba e così alberi e piante, su cui si posano in questi giorni brina e galaverna, splendono di una veste candida dai bagliori argentati. E oltre i giardini, anche i bordi incolti delle strade di campagna, immersi nella nebbia della pianura, acquistano un fascino tutto particolare. Durante questa lunga pausa durante le feste, si attenuano i rumori e il traffico, e i campi e i sentieri fuori città diventano paesaggi silenziosi ricchi di una bellezza che incanta grazie al ghiaccio, favorito da particolari condizioni di umidità e freddo, che riveste le architetture vegetali.

erbe_ghiaccio500Qui nella Pianura Padana brina e galaverna sono spesso ospiti dell’inverno ma in genere si trattengono poco, abbiamo giusto il tempo di intravvederne i segni nelle primissime ore del mattino. Poi svaniscono lasciando il posto al brullo. Ma in questi giorni invece, con temperature e umidità così particolari, anche in pianura i sottili aghi di ghiaccio si trattengono e resistono fin quasi a mezzogiorno dandoci modo di ammirarne i sofisticati disegni per tutta la mattina. Elaborati pizzi congelati ci invitano così ad ammirare le forme della natura intorno a noi, a scoprirne i dettagli riempiendoci di meraviglia, in un cammino lungo sentieri avvolti dalla nebbia che sembrano creati dalle fate. E le piante che più si prestano a questi elaborati merletti di ghiaccio sono quelle più umili, che spesso non attirano la nostra attenzione: le erbe.

lago_ghiaccio500In altri paesi più soggetti alla presenza di questi fenomeni in inverno, il fascino delle erbe rivestite da brina e galaverna viene sfruttato per dare bellezza al giardino anche nella stagione fredda. Si usano per questo le erbe nella loro versione “nobile”, quella ornamentale: si tratta di varietà selezionate che offrono portamento e colorazioni più belle delle loro cugine “di campo”. Splendide per il loro effetto con brina e gelo si possono nominare, tra le altre, Miscanthus sinensis, Calamagrostis x acutiflora, Festuca glauca, Helictotrichon sempervirens, Stipa gigantea, Pennisetum villosum, Stipa tenuissima, Carex, Stipa calamagrostis, Molinia caerulea.

pennisetum_frosted500Ma in questi giorni non solo le erbe ma tutte le piante brillano di una sottile bellezza, congelate sotto il fragile incantesimo del ghiaccio. Per immortalarla, una passeggiata ben coperti ma armati di cellulare o macchina fotografica è un must!

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Una risposta a “Brina e galaverna: quando il ghiaccio fa splendere alberi e piante

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *