Un Giardino perso nel tempo per il Fuorisalone

A Brera in occasione del Fuorisalone a partire da domani, 4 aprile, fino al 9, vi aspetta un Giardino segreto. Temporaneo certo, ma che esisterà sospeso nello spazio quel tanto che basta per farvi innamorare di una dimensione fuori dalla città creata dal Verde (quello con la V maiuscola), dove ritrovare se stessi, riaprendo gli occhi sull’incanto che le piante trasmettono, sposandosi qui a strutture in ferro impermeabili al tempo. E’ l’installazione creata dal garden designer Roberto Benatti in zona Brera, nel cuore di Milano, all’interno del cortile di Casa Formentini, uno dei più importanti complessi storico-artistici del quartiere.

All’interno del giardino, superando i protettivi archi, le sedute permetteranno un attimo di relax, una pausa verde tra le visite agli showroom e ai numerosissimi eventi che il Fuorisalone offre a corredo del Salone del Mobile a Milano. Alzando gli occhi, si potranno ammirare fioriere con piante e fioriture accuratamente selezionate ed abbinate con perizia in modo da armonizzare forme e colori privilegiando felci (athyrium, dryopteris), piccoli arbusti (bossi, loropetalum, abelie, mahonie, ortensie, arbusti delle farfalle e spiree) erbe ornamentali come il carex, e poi edere, bulbose primaverili ed erbacee perenni (anemoni, alchemille, heuchere).

Non mancherà lo sgocciolio dell’acqua sul laghetto che aiuterà il pensiero a navigare lontano dal traffico ritrovando le energie vitali della primavera. Anche l’arte e l’artigianato abiteranno il Giardino Perso nel Tempo di Benatti proponendo, a corredo del verde, curiosi abitanti: enormi passerotti, rane volanti, chimere e zanzare in ferro. 

Ad arricchire il tempo trascorso in Giardino Sospeso, incontri ed eventi collaterali: 
– il 5 aprile si parlerà di fotografia in giardino con Dario Fusaro, noto professionista dell’obiettivo
– il 6 aprile avrà luogo l’incontro “Foreste e granai” con Maurizio Corrado, architetto tra i maggiori esperti italiani dell’integrazione fra architettura, design e piante
– il 7 aprile si parlerà di “Verde pensile e orti in città” con Luca Collina, perito agrario ed esperto di verde pensile.

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *