Monete del Papa, piante veloci e divertenti da coltivare con i bimbi!

Vengono chiamate “Monete del Papa” le belle capsule vegetali argentate che produce la Lunaria annua, una piantina biennale dalla crescita vigorosa e fulminea che farà la felicità di qualsiasi bimbo abbia voglia di metter le mani nella terra sotto la premurosa guida dei grandi. Eggià, perché far giardinaggio con i piccoli sembra facile, ma non sempre lo è! La loro impazienza li porta a cercare risultati immediati con aspettative che poco si adattano ai ritmi della vita delle piante…

Per evitare dunque che i piccoli perdano velocemente interesse con il passare delle settimane, vi suggerisco una candidata ottimale che li farà felici ben 2 volte: la prima con una massa di deliziosi fiorellini a primavera e la seconda con lo sviluppo delle capsule. I bimbi potranno osservare i semi mentre crescono al loro interno poiché il tessuto vegetale delle capsule è trasparente. Una volta che le capsule seccheranno ad autunno, i rami carichi di “monete” potranno essere tagliati e portati in casa. Qui i bimbi potranno togliere delicatamente la pellicina che riveste le capsule, facendo splendere l’argento delle “Monete del Papa”…! I rami potranno poi essere usati  in composizioni secche (in tempo per Natale) per decorare la casa. 

Inoltre le piantine di Lunaria offriranno allo sguardo affascinato dei piccoli uno sviluppo super veloce di fusti e foglie che terrà ben fisso il loro interesse 😉 Basterà seminarla a fine inverno, già a febbraio-marzo: i semi della Lunaria annua, grandi e maneggevoli, si trovano nelle bustine dei garden o si possono acquistare anche direttamente online. Divertimento assicurato tutto l’anno, insomma 😉

COME SI COLTIVA LA LUNARIA
La Lunaria è una pianta erbacea a ciclo biennale, parente dei cavoli: i fiorellini semplici a quattro petali, fucsia o bianchi, si aprono in ricca quantità tra aprile e maggio da piantine che crescono da seme nel giro di poche settimane. E’ una pianta molto robusta e adattabile facile da coltivare: si trova bene al sole come in mezz’ombra (dove produrrà foglie più grandi), in vaso come in piena terra e, una volta sviluppata, non la perderete più. La ritroverete negli anni a venire: le belle capsule piene di sottili semi infatti si aprono disseminando facilmente la pianta nei vasi e negli angoli più trascurati del giardino dove cresceranno a breve nuove baldanzose piantine che faranno la gioia dei piccoli, pronti a ricominciare il ciclo ogni anno 😉

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *