I bimbi svizzeri? Vanno a lezione dal giardiniere

“A scuola dal giardiniere” inizia oggi: fiori e piante, con i loro colori e i loro profumi, saranno la materia all’ordine del giorno per i bimbi del Canton Ticino dagli otto ai dieci anni. L’idea è sensibilizzare ed educare i bambini sin da piccoli ad amare e rispettare il mondo vegetale sotto la guida dei professionisti certificati da JardinSuisse, l’associazione svizzera dei giardinieri professionisti.

Il ciclo di lezioni che mette in contatto scuole e mondo del verde coinvolge quest’anno 5 aziende di giardinaggio e venti classi scolastiche: l’iniziativa “A scuola dal giardiniere”, che ha riscosso grande successo l’anno scorso, si terrà nel Canton Ticino dal 22 maggio al 9 giugno, mentre nella Svizzera tedesca e in quella francofona si sposterà alla fine dell’estate, dal 28 agosto al 22 settembre.

I bimbi porteranno a casa come cadeaux una piantina o dei semi donati dai loro “maestri giardinieri”. Piccole cose, che però denotano da parte del popolo svizzero una grande attenzione al verde, sottolineando la necessità di educare i bimbi fin da subito alla cultura e alla tutela di spazi verdi e di alberi e piante in un paese che attrae il turismo per i suoi incantevoli paesaggi e le sue attività “green”.

Il sito di JardinSuisse in italiano: www.jardinsuisse.ch/it/homepage/

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *