Natale senza Albero e senza Stella: la proposta di un vivaio romano

Troppa chimica. Troppe forzature. Meglio rinunciare alle piante del Natale che tradizionalmente ci accompagnano durante i giorni di festa: Albero e Stella non durano e sono costretti a vivere in climi inadatti alla loro sopravvivenza. Quindi basta, diciamo loro Addio. E’ questa la tesi di Manfredi Zoccaro, del Vivaio Albero Blu di Roma, che fa una controproposta: piuttosto, per Natale, meglio acquistare ciclamini e agrifogli. Assurdo? Chissà, ma il post del suo appello provocatorio ha collezionato in poche ore più di 18mila visualizzazioni e sta facendo molto discutere. Continua a leggere

Il cactus di Natale che ha compiuto 100 anni

Una pianta centenaria. E non si tratta di una rarità introvabile o di albero monumentale, ma di una comune pianta d’appartamento, in vendita in qualsiasi garden center a poco costo (oppure nelle fioriere di nonna), in cui prima o poi tutti noi ci siamo imbattuti. Una piantina che promette una vita lunghissima e prosperosa, come nel caso di Patsy Meserow, la felice proprietaria di un esemplare che ha festeggiato da poco il traguardo dei 100 anni d’età… Continua a leggere

Palme di Natale: social scatenati sulle luminarie di Civitanova Marche

Quando si dice che un’immagine vale più di mille parole. Ma va da sè che forse l’amministrazione di Civitanova Marche avrebbe preferito che agli onori della cronaca fosse salita una cartolina diversa da quelle palme rivestite di luci in piazza dall’aspetto un filino imbarazzante. Eggià, perché le palme hanno una forma ben diversa dagli abeti, e bisogna prestare attenzione a come le si addobba per Natale… Continua a leggere

Scoperta l’erba australiana che sa di patatine all’aceto

Un caso, qualcosa di assolutamente imprevedibile. E’ così che alcuni scienziati australiani impegnati in uno studio a Perth a tarda notte hanno scoperto che tra le piante che stavano analizzando, ce n’era una che celava una sorpresa… gustosa! Protagonista della stuzzicante scoperta è una pianta che mai vi sognereste di assaggiare: un’erba che cresce nelle zone aride dell’Australia. Continua a leggere

Cannabis, sequestro errato: le 200 piante erano legali

Ottimo colpo per la polizia il sequestro di 200 piante di cannabis che crescevano tranquille su una collina a nord di Udine. O almeno, così sembrava. Coltivate da due giovani fratelli, 19 e 21 anni, le piante rigogliose apparivano come il paradiso proibito dello sballo. Peccato che non si trattasse di droga: le piante in questione erano invece perfettamente legali. Il loro contenuto di THC, principio attivo della cannabis, era inferiore ai minimi di legge rendendo la coltivazione consentita per usi alimentari e industriali. Continua a leggere

Brevettato l’asparago mutante ermafrodita

L’esemplare tutto particolare di asparago il cui fiore è dotato dei caratteri sessuali sia maschili che femminili, peraltro entrambi perfettamente efficienti, è stato individuato nella collezione del Crea (Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria). Ne parla il ricercatore Giuseppe Leonardo Rotino della sezione di Genomica e Bioinformatica del Crea, illustrando le ultime scoperte sull’ortaggio più “virile” della nostra tavola, di cui è stato decodificato interamente il genoma. Continua a leggere

Autunno, a Milano si raccolgono olive!

Se non bastasse il clima, che improvvisa giornate a fine ottobre che sembrano quelle di fine agosto, ecco un segnale che l’ambiente intorno a noi sta proprio cambiando. E con lui i nostri gesti e persino le abitudini. Per esempio l’autunno sarà anche il mese del foliage, ma a Milano c’è chi si appresta a raccogliere… olive. “Taaaac”, altro che masserie pugliesi 😉 Cesoie alla mano e scaletta d’ordinanza, questa volta sono 3 kg e mezzo di olive, generosamente prodotte dall’ulivo piantato in cortile a Segrate, a due passi da Milano, per la gioia di Manuela ed Enrico, gli orgogliosi proprietari. Continua a leggere